Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

1 Maggio ad Ardea, Possidoni: “Ai tanti i lavoratori in difficoltà va assicurato tutto l’aiuto possibile”

"Sono sicuro che gli sforzi che stiamo facendo ci permetteranno festeggiare la prossima Festa dei Lavoratori con uno stato d'animo e in una situazione diversa, come eravamo abituati a fare"

Ardea – “Oggi è la Festa dei Lavoratori. Un Primo Maggio che, a differenza dello scorso anno in cui eravamo ancora in lockdown, vede un allentamento delle restrizioni Covid ed una progressiva riapertura delle attività commerciali. In questa situazione, il lavoro rappresenta una preoccupante emergenza, con molte persone che lo hanno perso o che rischiano di perderlo. Moltissime sono le attività in difficoltà, a rischio di non poter ripartire”.

A parlare è Alessandro Possidoni Assessore al Personale, Anagrafe, Elettorale, Stato Civile, ed Emergenza Covid-19 del Comune di Ardea, che aggiunge: “Il mio pensiero va, in questo giorno, a tutte queste persone – a cui deve essere assicurato tutto l’aiuto possibile – e a coloro che nei mesi precedenti hanno continuato incessantemente a lavorare per garantire cure e servizi ai cittadini: penso agli operatori sanitari, alle forze dell’ordine, alla protezione civile, ai dipendenti pubblici, ai volontari ma anche agli autotrasportatori, ai lavoratori dei supermercati, agli addetti alle consegne a domicilio, nonché agli imprenditori che hanno deciso di avviare, nonostante la zona rossa, nuove attività commerciali portando posti di lavoro”.

“A tutti i lavoratori rivolgo l’augurio di poter riprendere le loro attività il prima possibile. Sono sicuro che gli sforzi che stiamo facendo ci permetteranno festeggiare la prossima Festa dei Lavoratori con uno stato d’animo e in una situazione diversa, come eravamo abituati a fare”, conclude.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea