Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Piano freddo a Ostia, Di Pillo e Paoletti: “Inaccettabile strumentalizzare i senzatetto”

Il Presidente del Municipio Roma X e l'assessore alle Politiche sociali: "Siamo aperti alle istanze dal basso e ai cittadini che vogliono collaborare"

Ostia – “Spiace constatare, come la campagna elettorale incombente possa essere dirimente per alcuni e decisiva per altri per continuare a portare avanti spontanee iniziative del territorio da parte di Associazioni ed Enti che le Istituzioni hanno accolto favorevolmente e con la sensibilità che le contraddistingue”.

Così in una nota congiunta la Presidente del Municipio Roma X Giuliana Di Pillo e l’Assessora alle Politiche Sociali ed Educative, Germana Paoletti.

“È stato avviato un importante lavoro coordinato dai servizi sociali municipali senza i quali nessun progetto di inclusione sarebbe stato avviato o concluso, ma alla Asl, alle ambasciate coinvolte, alla polizia locale ed alle associazioni di volontariato va tutta la nostra gratitudine ed il nostro riconoscimento come elementi determinanti per aver cambiato la vita di alcune persone in estrema fragilità e per la disponibilità a continuare insieme.

Alcuni processi richiedono tempo, la strada dei progetti individuali è l’unica perseguibile.

La conclusione del piano freddo che ha visto la partecipazione di molte associazioni già costituite spontaneamente intorno al tavolo di piazzale Mediterraneo ha evidenziato la volontà ad intermittenza e finalizzata al raggiungimento esclusivo di determinati obiettivi politici personali e di partito, da parte di alcuni enti e ne prendiamo atto.

Il rispetto dei dispositivi e delle delibere caratterizzano le attività amministrative che gli uffici, in ogni caso individuale si sono impegnati ad attuare per il raggiungimento del maggior beneficio per i cittadini coinvolti.

L’Amministrazione rimane disponibile, come è sempre stata, alla costituzione di reti e di progetti per dare sollievo alle persone in fragilità, la strada della cooperazione disinteressata è lunga e di la da venire, e proseguiremo con quegli enti che vorranno continuare a farlo, il lavoro del tavolo non verrà interrotto.

Abbiamo dimostrato in questi tre anni di insediamento, preoccupazione e sensibilità per i temi delle fragilità e dei SFD, abbiamo dimostrato volontà di soluzione mettendo in campo risorse finanziarie e uffici, ci siamo fatti promotori ed interlocutori di dialogo proposte concrete e continueremo a farlo. l’Amministrazione cammina sulle sue gambe da tempo e rimane aperta al territorio alle istanze dal basso ed ai cittadini che vogliono collaborare in trasparenza e nell’interesse della collettività senza strumentalizzazioni politiche”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio