Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Latina, sorpresi a servire i clienti all’interno in barba ai divieti: chiuso un ristorante

La Polizia ha riscontrato una violazione delle norme anti-Covid, che consentono l'attività di ristorazione solo all'aperto

Latina – Proseguono a Latina e in provincia i servizi straordinari di controllo del territorio, finalizzati a fronteggiare la diffusione dei contagi da Covid-19.

Nel corso dei servizi, ieri 1 maggio 2021, i poliziotti sono intervenuti presso un ristorante del capoluogo, ove era stata segnalata la presenza di clienti intenti a consumare i pasti all’interno della struttura, al chiuso ed in violazione della normativa che consente l’attività di ristorazione solo all’aperto.

Sul posto, gli agenti, hanno rilevato la veridicità della segnalazione, in quanto all’interno del locale vi era l’effettiva presenza di diversi clienti seduti ai tavoli, intenti a consumare cibi e bevande. La Polizia ha provveduto pertanto ad identificare i titolari dell’attività, ai quali veniva contestato l’addebito ed elevate le contravvenzioni previste.

Al fine di impedire la prosecuzione e la reiterazione della violazione, ai sensi della vigente normativa, veniva applicata anche la chiusura provvisoria per 5 giorni dell’attività.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina