Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo martedì: Italia contesa tra sole, acquazzoni e temporali previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 04 maggio 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. Dall’inizio della nuova settimana l’anticiclone proverà a riconquistare terreno, espandendosi dall’Europa sudoccidentale verso quella centrale. Il tempo cercherà di stabilizzarsi maggiormente su parte d’Italia, anche se dall’Europa centrale incomberà una dinamica saccatura di bassa pressione alimentata da correnti di origine atlantica che si farà sentire ad intermittenza e con più frequenza sulle regioni alpine e su tratti della Val Padana. Si dovrà tenere in considerazione inoltre la risalita di nuovi corpi nuvolosi dal Nord Africa, destinati almeno fino a metà della settimana alle regioni del Centro-Sud Italia.

METEO MARTEDI’ 04 MAGGIO. Martedì un nuovo corpo nuvoloso afro-mediterraneo punterà isole e regioni centro-meridionali, distribuendo una nuvolosità stratificata medio-alta anche diffusa su Sardegna, Lazio e Campania, ma con solo qualche pioggia sulle aree centro-meridionali della Sardegna. Sul resto d’Italia sarà invece il sole a prevalere, salvo che sulle Alpi dove le nubi andranno aumentando per l’avvicinamento di un fronte pilotato dalla depressione sul Centro-Nord Europa, tanto che entro sera giungerà qualche pioggia sui confini alpini centro-occidentali. Sempre in prossimità delle zone alpine attesa una certa variabilità diurna, con locali piovaschi sulle Prealpi centro-orientali. Intanto le temperature torneranno ad aumentare di qualche grado su tutta Italia, mantenendosi comunque in linea o localmente leggermente al di sotto delle medie del periodo.

Evoluzione meteo Lazio

MARTEDI’: giornata complessivamente stabile su Toscana, Umbria e Lazio pur con cieli a tratti offuscati da nubi medio-alte di passaggio trasportate da correnti occidentali; nuvolosità talvolta estesa sul Lazio, specie nelle seconda parte del giorno, in particolare sul medio-basso Lazio, laddove non sono esclusi deboli, brevi ed isolati spunti piovosi (pioviggini). Maggiormente soleggiato sulla Toscana e sull’Umbria. Da segnalare anche nubi basse al mattino, possibili tra Maremma, bassa Umbria, viterbese e valle del Tevere, in sollevamento. Temperature stazionarie o in lieve ulteriore ascesa, clima mite ma non particolarmente caldo, massime in genere entro i 22-23°C; minime invece ancora frizzanti all’alba, localmente sotto gli 8-10°C. Venti inizialmente deboli variabili, ma in progressivo rinforzo tra Sud e Sudovest dal pomeriggio. Mare da poco mosso a localmente mosso.

Commento del previsore Lazio

In questi giorni si manterranno attive correnti da Ovest-Sudovest a tratti sostenute sul medio versante tirrenico. Ne conseguirà tempo spesso variabile tra momenti assolati e nubi irregolari a tratti dense di passaggio. La giornata di martedì sarà quindi caratterizzata dalla presenza di nubi medio-alte in incremento sul Lazio, in particolare centro-meridionale dove non si escludono fra tardo pomeriggio e sera, locali e deboli spunti piovosi (pioviggini); maggiori schiarite su Toscana ed Umbria. Passaggio frontale più strutturato atteso per mercoledì, in particolare sul Lazio, dove avremo cieli spesso chiusi e piogge sparse nella prima metà di giornata; possibili spunti piovosi anche sul comparto settentrionale appenninico della Toscana e localmente dell’Umbria. Maggiori schiarite ovunque in serata. Il clima diurno si manterrà mite e gradevole, con massime in genere entro i 22-24°C; minime invece frizzanti nottetempo e all’alba, localmente anche sotto gli 8-10°C. Vento che soffierà a tratti teso tra Sud e Sudovest, in particolare su Toscana e settori costieri in generale. Clima più caldo da giovedì con punte di 25-27°C tra Lazio, Umbria e bassa Toscana, e tempo che si presenterà in prevalenza soleggiato, con cieli poco o al più parzialmente nuvolosi per nubi sparse; maggiori addensamenti attesi sulla Toscana appenninica, associati a possibili spunti piovosi nella giornata di giovedì e venerdì.
(Fonte: 3B Meteo)

Più informazioni su