Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Contributi per la rigenerazione urbana, Neocliti (FdI): “Ardea faccia subito domanda”

La Consigliera: "Sul piatto ci sono complessivamente 8,5 miliardi di euro. Auspichiamo che il Comune di Ardea si attivi subito"

Ardea – Il Consigliere di Fratelli d’Italia Ardea Raffaella Neocliti ha presentato una nuova mozione in Consiglio Comunale per impegnare il Sindaco e la Giunta a verificare la possibilità di accesso e partecipazione ai contributi di Stato previsti dal Dpcm 21 gennaio 2021 (pubblicato in G.u. 56 del 6 marzo 2021) relativi all’assegnazione ai comuni sopra i 15.000 abitanti,

“Sul piatto ci sono complessivamente 8,5 miliardi di euro – si legge nella mozione della Consigliera -, che dal 2021 al 2034 finanzieranno la manutenzione e il riuso di aree ed edifici pubblici, la demolizione delle opere abusive, gli interventi di ristrutturazione edilizia degli immobili pubblici e la mobilità sostenibile”.

Clicca qui per leggere la mozione di Neocliti

“Il Dpcm – prosegue – definisce i criteri cui i Comuni dovranno attenersi nel triennio 2021 – 2023 per richiedere le risorse. Questo significa che, una volta che i comuni avranno ottenuto i contributi, potranno dare avvio ad una serie di gare per la realizzazione e la progettazione di tali lavori pubblici“.

“Ogni Comune può richiedere un contributo per uno o più interventi nel limite di 5 milioni di euro per i Comuni con popolazione da 15mila a 49mila abitanti, 10 milioni di euro per i Comuni con
popolazione da 50mila a 100mila abitanti, 20milioni di euro per i Comuni con popolazione superiore a 100mila abitanti, capoluogo di provincia o sede di Città Metropolitana”

I contributi saranno utili “per investimenti volti al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale, di cui all’art. 1, comma 42, della legge n. 160/2019″.

“Un’opportunità importante e fondamentale per Ardea – scrive Neocliti in una nota -. Auspichiamo che il Comune di Ardea si attivi ‘immediatamente’ considerata la scadenza dei termini prevista per il 4 giugno, visto il degrado presente, un contributo di primaria importanza per il recupero di molte aree urbane, dalle Salzare al Lungomare Ardeatino”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea