Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, dal 10 maggio riapre la biblioteca di Villa Guglielmi: nuovi orari e nuove regole

Nuove norme per una fruizione sicura della struttura per evitare contagi

Fiumicino – Lunedì 10 maggio riaprirà la Biblioteca comunale “G.Regeni” di Villa Guglielmi e ripartirà parte dei servizi sospesi a caus adell’emergenza Covid-19. I nuovi orari e giorni di apertura sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13.

Saranno seguite alcune disposizioni volte a garantire la sicurezza e tutelare la salute pubblica:
– La capienza massima della Biblioteca viene limitata a 30 posti; raggiunta tale capienza non sarà possibile accedere alle sale lettura della biblioteca.
– Alcune sale lettura saranno interdette all’utilizzo da parte degli utenti per mantenere almeno una postazione dove consentire la consultazione in sede di particolari volumi esclusi dal prestito, a un utente per volta e soltanto per comprovate esigenze di studio e ricerca, e per permettere al personale addetto l’utilizzo di tali ambienti per motivi di servizio, quali la dislocazione delle sedute eliminate dalle sale studio.
– E’ vietato accedere alla consultazione dei libri a presa diretta presenti sugli scaffali; qualora l’utente volesse consultare tali volumi dovrà rivolgersi al personale incaricato e potrà accedere al servizio di prestito bibliotecario, con le modalità attualmente previste da tale servizio.
– E’ vietato l’accesso alla sala per bambini e ragazzi, fermo restando che sarà possibile richiedere in prestito i libri in essa conservati con le modalità del prestito librario, come al punto precedente.
– E’ interdetto l’utizzo dei computer a disposizione dell’utenza presenti nella sala centrale.
– E’ interdetto l’utilizzo degli armadietti a disposizione degli utenti; pertanto non essendo possibile accedere alle sale lettura della biblioteca con borse e zaini, sarà consentito l’ingresso alla biblioteca soltanto a utenti sprovvisti di borse e/o zaini, i quali potranno portare all’interno delle sale solo i propri libri, personal computer e materiale di cancelleria.
– All’interno della biblioteca gli utenti dovranno osservare tutte le norme previste per fronteggiare l’emergenza COVID-19, e in particolare disinfettare le mani con apposito gel igienizzante presente all’interno delle sale e all’accoglienza, mantenimento della distanza di sicurezza tra un utente e l’altro (1 m. / 2 m.), evitare assembramenti e indossare correttamente la mascherina per tutto il periodo di permanenza nelle sale di lettura.
– Al momento dell’ingresso in biblioteca l’utente è tenuto a registrarsi firmando l’apposito registro, indicando il proprio nome e cognome, un recapito telefonico e l’ora di arrivo; il personale addetto è tenuto a verificare i dati dichiarati dall’utente tramite controllo di un documento d’identità; all’uscita l’utente dovrà indicare sul registro l’orario d’uscita.
– Al momento dell’ingresso in biblioteca il personale addetto verificherà con apposito dispositivo la temperatura corporea dell’utente; in caso questa superi i 37,5°, l’utente sarà invitato a recarsi presso il proprio medico e comunque non sarà consentito l’ingresso.