Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo: cambia tutto da lunedì con maltempo e rischio nubifragi. Ecco dove previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 10 maggio 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. La perturbazione in arrivo dalla Francia che già nel corso di domenica provocherà un graduale peggioramento su buona parte del Nordovest intensificherà i suoi effetti dalle prime ore della settimana e si estenderà lentamente verso sudest. Pilotata da una profonda saccatura di bassa pressione con minimo principale sulle isole britanniche, eroderà progressivamente l’anticiclone sul Mediterraneo centrale e sarà causa di un lunedì di crescente maltempo al Nordovest, con piogge e rovesci che nei giorni successivi cercheranno di estendersi alle regioni centrali e a parte di quelle meridionali entro la metà della settimana. Ecco più nel dettaglio cosa accadrà fino a mercoledì:

METEO LUNEDÌ 10 MAGGIO. Piogge sin dalle prime ore della giornata sulle Alpi occidentali e su quelle lombarde, in intensificazione in giornata e in estensione alla pianura piemontese ed entro sera a Liguria centro-occidentale e Lombardia centro-settentrionale. Proseguirà il bel tempo invece sul resto d’Italia, pur con qualche annuvolamento irregolare in prossimità delle Alpi orientali, innocue velature su Sardegna e regioni tirreniche e alcune nubi sparse diurne lungo la dorsale appenninica. Venti tesi di Scirocco, temperature in calo al Nordovest, in aumento sul resto d’Italia con punte di 30°C sul Tavoliere e sulle zone interne della Sardegna.

 

Evoluzione meteo Lazio

LUNEDI’: ancora condizioni anticicloniche sulle Regioni centrali tirreniche, a garanzia di tempo stabile e molto mite; ma l’alta pressione inizierà a dare primi segnali di cedimento entro fine giornata, per l’avanzare graduale di correnti umide in quota, pilotate da una depressione situata sul Nord Atlantico, che porterà un peggioramento esteso atteso nella giornata di martedì. Quindi entro tarda sera avremo un primo aumento della nuvolosità sui settori della Toscana nord-occidentale appenninica, laddove su quest’ultimi saranno possibili dei primi locali e deboli spunti piovosi entro fine giornata. Venti moderati sciroccali, localmente forti su Mari e coste. Mare da poco mosso a mosso.

Commento del previsore Lazio
Bel tempo anche nella giornata di lunedì sulle regioni del medio Tirreno, con aumento di nubi entro tarda sera sui settori nord-occidentali appenninici della Toscana, laddove non si escludono i primi piovaschi; complice il progressivo ingresso di correnti umide e più fresche in quota, pilotate da una depressione situata sul Nord Atlantico, che porteranno nella giornata di martedì, maltempo diffuso, con piogge e rovesci anche a sfondo temporalesco e localmente di forte intensità, specie sulla medio-alta Toscana appenninica e costiera; precipitazioni che interesseranno anche il resto della regione nel corso del pomeriggio. Le piogge dal tardo pomeriggio raggiungeranno anche il Lazio e l’Umbria, anche qui possibili a carattere di rovescio o temporale entro sera (possibili temporali sul Lazio costiero e Umbria meridionale). Temperature in calo nelle massime, specie sulla Toscana. Mercoledì ancora instabile con piogge sparse a tratti, e locali rovesci; clima più fresco. Seguirà un giovedì variabile con possibili spunti piovosi sulle aree interne.
Fonte: 3B Meteo

 

Più informazioni su