Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sicurezza idrogeologica, cominciati i lavori al fosso di Palidoro

Il Consorzio di Bonifica ha avviato questi importanti lavori di salvaguardia idrogeologica in amministrazione diretta, con proprio personale.

Fiumicino – Sono terminati, da qualche giorno, i lavori sul fosso dello Zambra, nel territorio di Cerveteri a Cerenova, ed hanno avuto inizio quelli relativi al fosso nella zona di Palidoro. Dopo decenni il Consorzio di Bonifica, oggi denominato Litorale Nord a seguito della fusione di quelli già esistenti di Maremma Etrusca(Tarquinia), Pratica di Mare (Ardea) e Tevere Agro Romano (Roma), ha avviato questi importanti lavori di salvaguardia idrogeologica in amministrazione diretta , con proprio personale.

“Si tratta di una volontà ben precisa – ha commentato il Presidente Niccolò Sacchetti – che come Comitato e Consiglio tutto, abbiamo voluto dare quale segnale nel territorio. Seguire i lavori in modo diretto significa innanzitutto risparmiare ed inoltre  proporsi nei confronti dei consorziati e dei cittadini tutti in modo diverso, più virtuoso in termini di dimostrazione di efficienza ed efficacia.

A questo dobbiamo saper mirare per il prossimo futuro dopo anni di commissariamento durante il quale proprio quel rapporto diretto con i nostri consorziati e con gli Enti del territorio è mancato”. Il Consorzio di Bonifica vuole rappresentare un supporto per tutte le amministrazioni in special modo con quelle comunali. “In molti casi stiamo procedendo con la stipula di apposite convenzioni con i singoli comuni per organizzare lavori in amministrazione diretta con il supporto di uomini  e mezzi per procedere con lavorazioni in linea con la nostra mission”.

Il Consorzio non deve mai più essere vissuto come una controparte ma come un partner in quel Patto Per il Suolo che tutti dobbiamo sentire nostro per contrastare i cambiamenti del clima e contrastare quanto è accaduto in termini di urbanizzazione nei territori – ha aggiunto il direttore generale del Cbln, Andrea Renna. Un ringraziamento va indirizzato a tutti gli operai ed i colleghi che quotidianamente operano con convinzione e determinazione nella direzione auspicata dal Presidente Sacchetti.