Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Palidoro, è realtà la Casa della Salute fotogallery

In mattinata il taglio del nastro alla presenza del sindaco Montino e dell'assessore regionale alla Sanità D'Amato

Fiumicino – E’ finalmente realtà la Casa della Salute di Palidoro, inaugurata questa mattina lalla presenza, tra gli altri, del sindaco di Fiumicino Esterino Montino, del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, della nuova direttrice della Asl Roma 3 Marta Branca, dell’ex direttore Quintavalle e dell’Amministratore apostolico della diocesi Porto Santa Rufina, monsignor Gianrico Ruzza.

Il nuovo polo ambulatoriale, che sorge a Palidoro sulla via Aurelia al civico 3060, ospita un centro avanzato di cardiologia e bronco pneumologia con esami di II livello. Il centro sarà diretto dal Prof. Fabrizio Ammirati, Direttore UOC Cardiologia Ospedale G.B. Grassi di Ostia e sarà collegato tramite telemedicina alla cardiologia dell’ospedale del litorale romano. La Casa della Salute di Palidoro offre inoltre la possibilità di studiare e intervenire sulle malattie cronico-degenerative, con moduli aggiuntivi di alta specialistica.

“Oggi è un giorno splendido. Grazie al protocollo d’intesa siglato dal Comune di Fiumicino con la Regione nel 2016 e alla collaborazione e all’impegno della Asl, che si è occupata della ristrutturazione dell’edificio, oggi finalmente inauguriamo il più importante presidio sanitario presente nel nord del nostro territorio”, afferma il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

“In questa porzione del Comune vivono oltre 30 mila persone – prosegue – che fino a questo momento non avevano una struttura sanitaria adeguata alle proprie esigenze. Da oggi, invece, avranno un poliambulatorio strategico e nuovissimo in cui recarsi in caso di bisogno. La ristrutturazione fatta dalla Asl ha riportato a nuova vita una struttura che per anni è stata abbandonata a se stessa, i lavori di supporto realizzati dal Comune per la viabilità e l’area esterna lo hanno reso più facilmente accessibile da tutti”.

“L’obiettivo – aggiunge Montino – è quello di permettere ai cittadini che vivono in questo quadrante del territorio di poter fare esami e visite in modo agevole, senza andare ad appesantire gli accessi negli ospedali, che si trovano a chilometri di distanza, con un importante scopo preventivo dunque e grazie a una stretta collaborazione tra i medici del territorio e quelli ospedalieri”.

“In un momento difficile dal punto di vista sanitario ed economico – conclude – l’apertura della Casa della Salute di Palidoro rappresenta un successo importantissimo, di cui andiamo particolarmente orgogliosi. Questa Amministrazione fin dal suo insediamento ha inseguito e ottenuto questo risultato per la sua cittadinanza, grazie anche alla buona collaborazione con Asl e Regione Lazio. Il protocollo firmato con la Regione stabiliva che, essendo questa struttura ceduta in comodato gratuito dal Comune alla Asl, di contro i locali dove c’è attualmente il presidio sanitario, accanto alla scuola di Palidoro, torneranno nella disponibilità del Comune. Lì sorgerà il nuovo Comando dei Vigili del Fuoco (leggi qui)”.

Baccini: “Una battaglia di civiltà vinta dai cittadini”

“Oggi insieme al consigliere Severini sono lieto di partecipare all‘inaugurazione della Casa della Salute di Palidoro. Una struttura frutto di tante battaglie di civiltà che oggi sono state vinte da tutte le associazioni del territorio e dai cittadini che finalmente vedono aprire questo presidio sanitario. Ringraziamo la Asl e i suoi dirigenti per aver concretizzato questo impegno e speriamo che siano mantenute tutte le iniziali premesse e non siano disattese le Richieste di potenziamento del servizio ambulanze per il Nord e che davvero sia un punto di primo soccorso operativo H24″, il commento di Mario Baccini, coordinatore del centrodestra di Fiumicino.

Califano: “Incrementati i servizi sanitari”

“Sono davvero felice. Oggi si realizza un sogno al quale abbiamo lavorato duramente in stretta sinergia con l’amministrazione comunale di Fiumicino. L’inaugurazione della Casa della Salute a Palidoro è un risultato importantissimo che il nord del Comune di Fiumicino attendeva da anni. Non è stato facile. Abbiamo superato ogni tipo di difficoltà burocratica trovando nella Regione Lazio e nell’Asl due interlocutori attenti e puntuali. Ad appena due anni dall’inizio dei lavori oggi è realtà. Con la Casa della Salute andiamo a incrementare i servizi sanitari in un’area importante, giovane dal punto di vista urbanistico, a ridosso di Comuni come Roma, Cerveteri e Ladispoli. Il prossimo obiettivo è l’ospedale di comunità che vogliamo realizzare a Isola Sacra per le degenze brevi, ampliando il centro di via Coni Zugna. Una struttura che servirà a decongestionare l’Ospedale Grassi di Ostia e dare nuove risposte a un’altra località in espansione”, dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio ed ex presidente del consiglio comunale di Fiumicino, Michela Califano.

“Un avamposto per la sanità di prossimità”

“Finalmente è realtà la Casa della Salute di Palidoro. Un importante punto programmatico che abbiamo sostenuto dall’inizio e accompagnato nella realizzazione. Si inaugura quindi oggi un avamposto sanitario lontano dal centro della città che offrirà numerosi servizi tra cui l’assistenza sanitaria agli utenti con patologie diabetiche, cardiologiche o polmonari. All’interno, inoltre, ci sarà una sala per il volontariato e funzionerà come punto unico di accesso CUP per tutta l’area nord del comune di Fiumicino. Questo è solo uno degli interventi previsti per incrementare la medicina territoriale su quest’area. Ora andiamo avanti anche con le altre opere sanitarie previste dalla Regione come l’hospice di Maccarese e il potenziamento del poliambulatorio di Fiumicino con la costruzione dell’ospedale di prossimità. La Regione Lazio sta lavorando in maniera efficiente in campo sanitario, ha saputo reagire con efficacia alla crisi pandemica, riuscendo a impostare una vigorosa campagna vaccinale, ma soprattutto costruendo una visione che investe nel potenziare il sistema sanitario territoriale, i servizi e l’integrazione socio-sanitaria, l’assistenza specialistica, domiciliare e residenziale”, affermano in una nota la capogruppo in Consiglio Regionale della Lista Zingaretti Marta Bonafoni e il consigliere comunale di Fiumicino della Lista Zingaretti Angelo Petrillo, presidente e vicepresidente del Movimento Pop.

Calcaterra: “Raggiunto un grande obiettivo”

“Oggi l’amministrazione ha raggiunto un grande obiettivo che ha perseguito con caparbietà per molto tempo: l’apertura della Casa della Salute di Palidoro”, commenta il capogruppo del Pd in consiglio comunale Stefano Calcaterra.

“Finalmente il quadrante nord del nostro territorio avrà un presidio medico all’avanguardia – prosegue Calcaterra – con tecnologie avanzatissime che permetteranno alle nostre cittadine e ai nostri cittadini di curarsi e monitorare il loro stato di salute senza doversi recare in ospedale e senza allontanarsi troppo da casa. Un servizio essenziale, specialmente per le persone più anziane che hanno spesso più bisogno di cure mediche e poca possibilità di spostarsi”.

“La pandemia ci ha definitivamente dimostrato quanto sia importante la medicina di prossimità e la diffusione capillare di servizi sanitari adeguati – sottolinea il capogruppo -. La nostra città non resta indietro, grazie all’impegno del Comune, ma anche alla Regione Lazio e alla Asl RM3 che hanno creduto in questo progetto e investito fondi per fornire un servizio all’avanguardia a Fiumicino”.

“Come ha giustamente detto il sindaco Montino, questa è una bella giornata per la città – conclude Calcaterra – che si conclude con l’annuncio che aspettavamo: l’ex presidio sanitario di Palidoro, ora che è libero e torna a disposizione del Comune, ospiterà i Vigili del Fuoco. Un altro servizio essenziale che in città mancava ma che oggi diventa realtà anche grazie all’impegno dell’assessore Calicchio. Davvero una splendida giornata”.

Il Pd Fiumicino: “Promessa mantenuta”

“La promessa fatta otto anni fa dall’Amministrazione Montino è stata mantenuta: oggi ha finalmente aperto la Casa della Salute di Palidoro. E’ un risultato straordinario, personalmente inseguito in questi anni dal partito democratico di Fiumicino, dal sindaco Montino e dall’amministrazione comunale, che ha trovato un esito positivo, grazie anche alla preziosa collaborazione con Regione Lazio e Asl Roma 3. Ringraziamo per questo il Presidente Nicola Zingaretti, l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato, l’ex direttore generale della Asl Roma 3 Quintavalle e la nuova direttrice Branca. Con la Casa della Salute di Palidoro i cittadini del quadrante nord del nostro vasto territorio da oggi avranno un presidio sanitario d’eccellenza, con reparti specializzati in cardiochirurgia e telemedicina”, si legge in una nota del Partito democratico di Fiumicino.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino