Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, i carabinieri lo sorprendono a spacciare e lui butta la droga in strada

I carabinieri hanno notato avevano notato due giovani che sostavano su via Jacopo da Lentini con un atteggiamento sospetto

Più informazioni su

Pomezia – I carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un ragazzo di 21 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio, nel corso di uno dei quotidiani servizi di pattuglia finalizzati alla prevenzione dei reati nel centro abitato di Pomezia, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, transitando in via Jacopo da Lentini, hanno notato due giovani che sostavano sulla pubblica via con atteggiamento sospetto: uno di questi, infatti, alla vista dei militari, ha gettato a terra un involucro contenente quasi tre grammi di hashish per disfarsene.

Sottoposto a più approfonditi controlli, nel corso di successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto altri 9 grammi della stessa sostanza, insieme a due dosi di marjiuana, un bilancino di precisione e 130 euro in contanti, verosimile provento dell’attività di spaccio. Il pusher è stato quindi arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ristretto presso il proprio domicilio in attesa della celebrazione del rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Velletri.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia

Più informazioni su