Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, beccato ladro seriale di pneumatici: lasciava le auto sui mattoni

Il 57enne arrestato aveva depredato una cinquantina di piccole utilitarie in pochi mesi

Roma – Incubo finito per i residenti del quartiere Africano e zone limitrofe, proprietari di autovetture Smart, prese di mira da un ladro seriale. Una cinquantina in pochi mesi le piccole utilitarie depredate dei pneumatici e lasciate su quattro mattoni.

Denunciato pochi giorni fa per gli stessi fatti, quando sorpreso da una volante della Polizia si era dato alla fuga per sottrarsi all’arresto in flagranza, questa volta è finito in manette.

Pizzicato proprio mentre stava smontando l’ultima delle 4 gomme di una vettura parcheggiata in via Tripolitania nel quartiere Africano, il 57enne è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Vescovio, diretto da Manuela Rubinacci.

Tanti gli appostamenti notturni messi in atto dagli uomini della Polizia Giudiziaria del Commissariato per scovare il malvivente, che questa volta non ha avuto neanche il tempo di abbozzare una fuga. Accovacciatosi sotto l’autovettura per sfuggire agli agenti è stato scoperto identificato e condotto in ufficio dove, al termine degli accertamenti, è stato arrestato per il reato di furto.

Inoltre, sul luogo dove l’uomo poco prima stava smontando le ruote dell’autovettura in sosta, sono stati rinvenuti un crick idraulico, una chiave quadrupla per smontare i bulloni e quattro tasselli in legno.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo