Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Centro Giano, legano mani e piedi al parroco e gli svaligiano casa

L'uomo è riuscito a liberarsi intorno alle 5 del mattino e ha subito richiesto l'intervento dei carabinieri, che ora danno la caccia ai tre malviventi

Ostia – Sono entrati nell’appartamento del parroco, gli hanno legato mani e piedi con delle fascette da elettricista e gli hanno svaligiato casa, portando a casa un bottino di circa 4500 euro.

E’ successo alle prime luci dell’alba di oggi, venerdì 14 maggio, nella parrocchia Santa Maria Del Ponte e San Giuseppe, in via Albi, nel quartiere Centro Giano.

I tre ladri hanno sorpreso il parroco nel sonno: prima l’hanno minacciato con un cacciavite, poi gli hanno legato mani e piedi così da poter agire indisturbati. Dopo aver saccheggiato l’appartamento del religioso, i ladri sono scappati.

L’uomo, scosso ma illeso, è riuscito a liberarsi intorno alle 5 del mattino e ha subito richiesto l’intervento dei carabinieri della stazione di Vitinia che, col supporto del Nucleo Operativo dei carabinieri di Ostia, stanno ora indagando sulla vicenda.

Intanto, la comunità si è stretta intorno al parroco aggredito. In primis il Comitato di quartiere Centro Giano, che con un post su Facebook spiega: “I carabinieri e la scientifica hanno svolto i rilievi e il parroco sta bene. Il comitato di quartiere ha rappresentato alle forze dell’ordine la paura della comunità per la ripresa dei furti nel territorio“.


Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio