Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Albano Laziale, nascondeva la droga in una valigia: arrestato 44enne

L'uomo usava la polvere di caffè per stemperare l’odore dello stupefacente

Più informazioni su

Roma – Nascondeva la droga in una valigia collocata nel doppio fondo di una cassettiera. E’ successo ad Albano Laziale, dove i carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 44enne con precedenti, con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castel Gandolfo, nel corso di un servizio di repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno controllato l’uomo e la propria abitazione.

Nello svolgimento delle operazioni di perquisizione, un forte odore di marijuana proveniente dalla mansarda spingeva i militari ad approfondire le ricerche rinvenendo, all’interno di una cassettiera con un doppio fondo, una valigia di medie dimensioni contenente diversi involucri con all’interno circa 700 grammi di infiorescenze di marijuana e un panetto di circa un etto di hashish.

Nella valigia era presente anche polvere di caffè per stemperare l’odore dello stupefacente. È scattato l’arresto in flagranza dell’uomo che sarà sottoposto al rito per direttissima presso il Tribunale di Velletri.

 Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su