Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo: weekend a rischio con acquazzoni locali, ma il sole non mancherà previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 15 e 16 maggio 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. La perturbazione che venerdì sta raggiungendo l’Italia a partire dalle regioni occidentali scorrerà velocemente verso est pilotata da una saccatura di bassa pressione in spostamento verso il Meridione. Pur muovendosi piuttosto in fretta verso il quadrante sudorientale, in direzione dei Balcani, avrà strascichi nel weekend e condizionerà la giornata di sabato al Sud, dove si attarderanno residue condizioni di instabilità. Migliorerà parzialmente il tempo sul resto d’Italia, pur con una spiccata variabilità che coinvolgerà parte del Settentrione, sempre esposto ad un flusso umido occidentale. Inserito nel flusso da ovest un nuovo fronte punterà l’Italia domenica e determinerà un certo incremento dell’instabilità su parte delle regioni centro-settentrionali, mentre il Sud rimarrà protetto da un esile campo anticiclonico presente alle basse latitudini mediterranee.

METEO SABATO 15 MAGGIO. La giornata comincerà all’insegna delle schiarite su molte zone, come la Val Padana occidentale, Sardegna, Centro Italia (specie tirrenico) e Sicilia centro-occidentale. Altrove avvio ancora un po’ instabile per gli effetti residui del fronte giunto venerdì, con piovaschi su Alpi centro-orientali, Triveneto, dorsale, Sud peninsulare e Messinese, settori questi ultimi dove la notte sarà caratterizzata da fenomeni a tratti intensi, specie su bassa Campania, Calabria tirrenica, Lucania e Puglia, in successiva attenuazione. In giornata il tempo si manterrà spiccatamente variabile sulle Alpi, comprese quelle occidentali con rovesci in sconfinamento entro sera all’alta Val Padana, ma le ore diurne saranno propizie allo sviluppo di una marcata variabilità anche su Liguria e alta Toscana, dove fino a sera locali piovaschi saranno possibili. Sul resto del Centro-Nord saranno invece le schiarite a prevalere, specie sul versante tirrenico, mentre si attenueranno in giornata le precipitazioni al Sud peninsulare, pur con permanenza di una certa variabilità. Temperature diurne in lieve aumento al Nord, in lieve calo al Sud.

METEO DOMENICA 16 MAGGIO. La giornata comincerà più stabile al Sud e su parte del Centro pur con cieli offuscati da velature e stratificazioni alte sui settori peninsulari, ma inserito nel flusso umido occidentale un nuovo fronte raggiungerà rapidamente l’estremo Nordovest, con peggioramento a partire dalle Alpi occidentali ed estensione di piogge e rovesci in giornata al resto delle Alpi e Levante Ligure, in sconfinamento nel pomeriggio alle alte pianure lombardo-venete e al Friuli VG dove comparirà qualche temporale, mentre al Nordovest interverranno graduali schiarite. Il fronte impegnerà inoltre il Centro Italia con piogge e alcuni rovesci su Toscana, specie settentrionale, alto Lazio, Umbria e interne marchigiane, soprattutto nel pomeriggio, anche se le precipitazioni tenderanno ad esaurirsi in serata. Prevarranno condizioni più stabili al Sud e in Sardegna, con cieli poco nuvolosi. Temperature in aumento.

Evoluzione meteo Lazio

SABATO: residua instabilità notturna tra Lazio, Umbria sud-orientale e localmente su bassa Toscana; nuvolosità variabile nel corso del giorno, talvolta irregolare specie tra Toscana e Umbria, con possibili locali ed isolati spunti piovosi non esclusi nelle ore centrali, sui crinali appenninici e aree prospicienti; maggiori schiarite sul Lazio specie occidentale, ma con qualche innocua nube in più anche qui in serata. Addensamenti in serata sull’alta Toscana, con possibili associate precipitazioni deboli sul comparto appenninico e tra la Versilia e il Pisano. Massime in lieve ascesa. Venti moderati da Ovest-Sudovest, localmente forti sotto costa. Mare mosso.

DOMENICA: la giornata trascorrerà prevalentemente stabile su Umbria e Lazio, con isolati fenomeni al mattino (da confermare), instabilità pomeridiana solo su Appennino e aree immediatamente prossime. Sulla Toscana, complice residua umidità alle quote medie, ritroveremo sia locali piovaschi sparsi nelle prime ore del giorno sui settori settentrionali, sia un maggiore sviluppo degli acquazzoni diurni in Appennino e tra senese e aretino al pomeriggio. Venti moderati meridionali sulle coste. Mare mosso.

Commento del previsore Lazio
Un nuovo peggioramento giunge nella giornata di venerdì, ad opera di una perturbazione atlantica che porterà piogge/rovesci e locali temporali, con temperature massime in ulteriore calo specie in quota. Migliora poi nel corso di sabato, salvo fenomeni sulle aree interne appenniniche entro metà pomeriggio. Domenica giornata variabile, in prevalenza asciutta tra Umbria e Lazio salvo piogge residue, più instabile con degli acquazzoni sparsi in Toscana.
Fonte: 3B Meteo

Più informazioni su