Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma-Lazio: 10 curiosità sul Derby della Capitale

Ecco 10 curiosità storico-statistiche sul match che si giocherà questa sera allo Stadio Olimpico

Roma – La stracittadina Roma-Lazio vale la trentaduesima giornata di campionato. La gara è in programma sabato 15 maggio alle 20.45 allo stadio Olimpico (diretta Dazn). Arbitra la stracittadina, Luca Pairetto. Con il direttore di gara di Nichelino, 10 precedenti con 6 vittorie romaniste, 2 pareggi e 2 ko. Mai un derby. Ecco 10 curiosità storico-statistiche sul match.

Confronto numero 192

191 derby della Capitale disputati dal 1929, tra gare ufficiali e non. Il bilancio è di 71 vittorie, 66 pareggi e 54 sconfitte. 239 gol segnati dalla Roma, 196 subiti.

La vittoria manca da quattro stracittadine

La Roma non batte la Lazio da quattro partite di fila di campionato. Una striscia del genere non si verifica dal biennio 2011 e 2013, periodo in cui la squadra giallorossa non riuscì a vincere un derby in 5 match consecutivi, 4 di Serie A e 1 di Coppa Italia.

L’ultimo derby in maggio? Yanga-Mbiwa

È stato vinto dalla Roma l’ultimo derby disputato nel mese di maggio. Si tratta della stracittadina di campionato datata 25 maggio 2015, Lazio-Roma 1-2. Anche in quella circostanza – come sarà anche sabato sera – si giocò la giornata numero 37 di Serie A. La partita, che consegnò alla squadra di Garcia l’aritmetica certezza del secondo posto, utile per un posto in Champions League, fu decisa dai gol di Iturbe e Yanga-Mbiwa. Proprio nel giorno del prossimo Roma-Lazio, 15 maggio 2021, il difensore francese eroe di quella giornata festeggerà il trentaduesimo compleanno.

Pellegrini e Fazio decisero nel 2018

Della rosa a disposizione di Paulo Fonseca, quattro giocatori sono andati a segno in un derby contro la Lazio. Si tratta di Dzeko, El Shaarawy, Pellegrini, Fazio. Questi ultimi due, peraltro, sono quelli ad aver deciso l’ultima stracittadina vinta dai giallorossi, Roma-Lazio 3-1, andata del campionato 2018-19. Il terzo gol romanista portò la firma di Kolarov direttamente da calcio di punizione.

13 Roma-Lazio di fila con gol

La Roma è andata a segno in tutti gli ultimi 13 derby della capitale giocati come squadre ospitante in Serie A e non resta a secco in queste gare dall’aprile 2007 (0-0), con Luciano Spalletti alla guida.

Sfida tra tecnici

3 precedenti tra il tecnico giallorosso, Paulo Fonseca, e la formazione biancoceleste. Due pareggi e 1 sconfitta sono i numeri nella stracittadina dell’allenatore. Affronterà la Lazio per la quarta volta in carriera, alla ricerca del successo numero 1. Quanto gli avversari, 11 gli incroci di Simone Inzaghi da allenatore della Lazio contro la Roma. 9 di campionato e 2 di Coppa Italia. Il bilancio delle sfide è di 4 vittorie ottenute da Inzaghi, 3 pareggi e 4 sconfitte rimediate.

Liedholm, leader per panchine nella sfida Capitale

L’allenatore con più derby è Liedholm, 16 volte in panchina contro la Lazio. Dopo il Barone, Luciano Spalletti (13), Fabio Capello (12), Helenio Herrera (10), Luigi Barbesino (9). Per vittorie (7), Capello precede Liedholm e Spalletti (6). Ranieri è il tecnico con il record migliore (4 vittorie su 4) ed è uno dei sei tecnici giallorossi che la stracittadina l’hanno soltanto vinta (Geza Kertesz 2, Lajos Kovacs, Vincenzo Montella, Imre Senkey e Alec Stock 1). Ottavio Bianchi, arrivato a Roma all’inizio della striscia di 7 stracittadine consecutive finite in parità (sei 1-1 intervallati da uno 0-0), ha guidato la Roma in quattro derby pareggiandoli tutti con il medesimo punteggio di 1-1.

Totti, recordman per presenze

Francesco Totti è il romanista ad aver disputato più derby nella sua carriera, 45. Di seguito, la lista dei 10 calciatori più presenti nelle stracittadine comprendo match ufficiali e non: Totti 45, De Rossi 31, Masetti 26, Santarini 25, Aldair 22, Losi 21, Bernardini, Amadei 20, Andreoli, Candela 19.

Il primato di Da Costa

Oltre ad essere il miglior marcatore nella storia del derby (12 reti tra gare ufficiali e non), Dino Da Costa detiene un primato difficilmente attaccabile: tra il 1956 ed il 1959 il brasiliano andò a segno in 8 derby consecutivi (6 di campionato e 2 di Coppa Italia), realizzando così 11 delle sue 12 marcature totali contro la Lazio (la prima era arrivata nel 1955 in un derby amichevole vinto per 5-1).

Obiettivo over 60

Dovesse vincere la partita con la Lazio, la Roma arriverebbe a 61 punti in classifica. Oltre che ipotecare la qualificazione alla prossima Conference League (servirebbe un altro punto nell’ultima giornata per l’aritmetica), la squadra giallorossa supererebbe la quota dei 60 punti per il nono campionato consecutivo, a partire dalla Serie A 2012-13. (fonte As Roma official website)