Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, nel Lazio crollano i contagi: sono i numeri più bassi degli ultimi 7 mesi

Nel Lazio diminuiscono i contagi e il tasso di mortalità è sceso in tutte le classi d'età grazie alla campagna vaccinale

Roma – “Qggi su 10545 tamponi molecolari nel lazio (-643) e oltre 4mila antigenici per un totale di olquasi 15mila test, si registrano 388 nuovi casi positivi (-189), 17 decessi (+3), 1054 guariti, 1563 ricoverati (+15), 235 le terapie intensive (-1)”. Lo comunica in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Diminuiscono i casi e le terapie intensive, aumentano ricoveri e decessi. il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,6%. i casi a Roma città sono a quota 211. Dato più basso di contagi da oltre 7 mesi nella Regione Lazio“.

“Dalle 24 di oggi aperte le prenotazioni per le vaccinazioni per classi di età 51, 50, 49 e 48 anni (nati nel 1970, 1971, 1972 e 1973) su portale SaluteLazio. Vaccini per maturandi 1 2 e 3 giugno. Le modalità operative saranno rese note nei prossimi giorni. Prossimo open day over 40 sabato e domenica 22/23 maggio”.

La situazione nelle Asl

Asl Roma 1: sono 95 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. si registrano 3 decessi;

Asl Roma 2: sono 82 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano 5 decessi;

Asl Roma 3: sono 34 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto; Si registrano 1 decesso;

Asl Roma 4: sono 3 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto; Si registrano 1 decesso;

Asl Roma 5: sono 68 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano 4 decessi;

Asl Roma 6: sono 32 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano 1 decesso. Nelle province si registrano 74 casi e 2 decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 48 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nella Asl di Frosinone si registrano 10 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano 1 decesso.

Nella Asl di Viterbo si registrano 11 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nella Asl di Rieti si registrano 5 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

Covid-19, campagna vaccinale nel Lazio: scende il tasso di mortalità

Si è svolta oggi, lunedì 17 maggio, presso la sede della Regione Lazio, la Conferenza Stampa sui risultati dell’Open Day over 40 e gli effetti della Campagna vaccinale sulla mortalità. Hanno preso parte all’evento il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria, Alessio D’Amato e il Direttore del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale – Regione Lazio, Marina Davoli.

Dai dati più recenti è emerso che la Campagna vaccinale nel Lazio sta avendo un grande successo. Negli ultimi 3 giorni le somministrazioni effettuate superano infatti del 26% il valore target indicato dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 Generale Francesco Paolo Figliuolo.

L’obiettivo nazionale delle vaccinazioni, fissato per il fine settimana da venerdì 14 a domenica 16, corrisponde a 125.788 dosi, nel Lazio sono state invece effettuate quasi 160.000 somministrazioni. L’andamento positivo della Campagna è stato possibile grazie alla rete di Hub regionali che è in piena attività. Molto positivi anche i risultati del fine settimana di Open Day, sono infatti andati a esaurimento di tutti gli slot prenotabili, andando a incrementare, con oltre 22mila somministrazioni effettuate l’andamento delle vaccinazioni.

L’esito della Campagna vaccinale sta avendo ripercussioni molto buone anche sul tasso di mortalità. Sono stati resi pubblici i dati della sorveglianza sulla mortalità Covid-19 condotta dalla Regione in collaborazione con il Dep Lazio e il Seresmi che conferma che nel Lazio il tasso di mortalità è sceso in tutte le classi d’età.

In modo particolare, sugli anziani il numero dei decessi si è quasi dimezzato nelle ultime due settimane. Il dato relativo agli over 90 conferma che la mortalità è passata da 76.6 per 100.000 registrata nelle settimane 12 – 25 aprile a 44.8 nelle settimane 26 aprile – 9 maggio. Per la classe di età 80 – 89 si è passati da 37.7 nelle settimane 12 – 25 aprile a 22.8 nelle settimane del 26 aprile – 9 maggio. Nei 65 – 79 anni il tasso è passato da 17.2 nelle settimane 12-25 aprile a 10.1 in quelle 26 aprile – 8 maggio.

Infine, sono stati resi pubblici i dati dello studio pubblicato dal DEPLazio condotto sulle persone over 80 che hanno completato il ciclo vaccinale, in questo caso è emerso che la mortalità per Covid-19 si è ridotta del 95%.

(Il Faro online)