Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, in 10 se le danno di santa ragione fuori al bar: 3 gli arrestati

Quando è arrivata la Polizia è stato un fuggifuggi e gli agenti sono riusciti a bloccare solo i tre uomini

Più informazioni su

Roma – “Un gruppetto di sudamericani si sta picchiando in viale Giulio Cesare”; questa la segnalazione che alcuni cittadini hanno fatto alle autoradio della Polizia di Stato che pattugliavano via Ottaviano. L’intervento immediato ha permesso di interrompere la rissa prima che giungesse a gravi conseguenze. Tre persone sono state arrestate.

Le autoradio dei commissariati Prati e Monte Mario, diretti rispettivamente da Filiberto Mastrapasqua e Marco Messina, nel tardo pomeriggio di ieri, stavano svolgendo dei controlli nei pressi del Vaticano ed hanno raccolto la segnalazione di una rissa a poche centinaia di metri.

Quando le due pattuglie si sono avvicinate hanno visto distintamente un gruppetto di circa 10 persone, tutte dai tratti somatici tipici delle popolazioni del Sud America, che si picchiavano davanti ad un bar. I rissanti, viste le macchine della polizia, sono scappati in tutte le direzioni ma gli agenti sono riusciti comunque a bloccarne 3: un equadoregno e 2 peruviani, tutti 23enni.

I 3 fermati presentavano delle evidenti ecchimosi e 2 di loro sono stati medicati in ospedale.

Dopo le cure e gli accertamenti del caso – compresa l’acquisizione di diverse testimonianze – i ragazzi sono stati accompagnati presso il commissariato Prati dove sono stati arrestati e questa mattina compariranno nelle aule del Tribunale di Roma per l’udienza di convalida.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su