Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Cerveteri, le acque di Campo di Mare “sono eccellenti”: il riconoscimento del Ministero

L'assessora alle Politiche ambientali: "E' un importante risultato, non un punto di arrivo ma un punto di partenza"

Cerveteri – “La qualità dell’acqua del mare di Cerveteri è eccellente“. A certificarlo è il “Portale Acque”, il sistema elaborato dal Ministero della Salute che rileva e pubblica, in maniera facilmente accessibile e consultabile in rete, i risultati sui controlli e i monitoraggi delle fasce costiere di tutta Italia.

A renderlo noto è Elena Gubetti, assessora alle Politiche ambientali del Comune di Cerveteri.

“Un risultato importante, di prestigio, che siamo felici di poter comunicare a tutta la cittadinanza nella Giornata Europea del Mare che si celebra oggi, giovedì 20 maggio – dichiara l’Assessora alle Politiche Ambientali –. I prelevamenti effettuati sull’intero tratto di costa di nostra competenza hanno dato esito eccellente, eccezion fatta per il punto di rilevamento del Fosso Zambra, dove la qualità viene definita sufficiente. Si tratta di un dato che conferma la bontà del lavoro e delle politiche sposate dall’Amministrazione comunale e dal mio Assessorato in questi anni. Ringrazio il personale dell’Ufficio Locale Marittimo della Guardia Costiera di Ladispoli, con il Luogotenente Strato Cacace e i suoi uomini, la Capitaneria di Porto di Civitavecchia, guidata dal Comandante Leone prima e dal Capitano di Vascello Francesco Tomas oggi, e tutto il personale tecnico degli Uffici Comunali guidata dal Dirigente Architetto Marco Di Stefano per il lavoro svolto”.

All’insediamento della nostra Amministrazione– prosegue la Gubetti – avevamo una situazione di forte criticità su alcuni impianti di depurazione della città. A Campo di Mare abbiamo trovato un Depuratore completamente fermo e lasciato in stato di abbandono da parte della Società Ostilia, titolare dell’impianto: noi lo abbiamo riammodernato, preso in gestione e rimesso in funzione. A Ceri il Depuratore non c’era nemmeno: siamo stati noi a realizzarlo e far sì che per la prima volta nella storia le acque della Frazione del Borgo venissero correttamente depurate. Analoga situazione al Sasso, dove solo con il nostro intervento, è stata garantita la messa in funzione.

Altro fronte fondamentale dove abbiamo effettuato un attività mirata e coordinata con la Direzione Marittima è stata quella di contrasto agli scarichi abusivi di acque reflue – spiega ancora l’Assessora Gubetti – un tema sul quale abbiamo condotto azioni mirate e pianificate che mai nessuna Amministrazione prima aveva effettuato, portando alla risoluzione di danni ambientali che si perpetravano da anni”.

“Il giudizio di ‘Portale Acque’ e il giudizio di eccellenza da parte di Goletta Verde di Legambiente dello scorso anno, rappresentano un importante risultato, non un punto di arrivo ma un punto di partenza – conclude l’Assessora Gubetti – significa che il nostro impegno per la tutela e la difesa del mare, per promuoverlo e valorizzarlo deve proseguire con la stessa forza profusa sinora. Ne gioverà l’immagine di Cerveteri e l’appetibilità turistica della nostra costa”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Cerveteri
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Cerveteri