Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nuoto paralimpico, Trimi argento europeo nei 50 dorso: “Obiettivo raggiunto”

Italia gigante a Funchal. La pluricampionessa mondiale non delude le attese. Procida bronzo nella stessa specialità

Funchal – Ci sono podi che brillano più di altri. Due donne agli Europei di nuoto paralimpico, due azzurre, Arjola Trimi (Polha Varese) e Angela Procida (Centro Sportivo Portici).

Trimi parte terza, recupera dopo qualche bracciata conducendo la finale diretta dei 50 dorso S3 sempre in seconda posizione, chiudendo a 59”58 tempo che la decreta non solo vicecampionessa europea, ma nuova primatista italiana (precedente record era dell’atleta Padoan 1’14”01). Gara praticamente perfetta per la Procida che dalla quinta posizione va a prendersi il bronzo. Anche la partenopea sigla il nuovo record assoluto, il precedente realizzato dalla stessa azzurra in occasione del Campionato Regionale della Federnuoto nel gennaio scorso.

“Mi ero posta questo obiettivo e sono assolutamente felice di averlo raggiunto – dice Arjola, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico – ci tenevo moltissimo e non potevo pensare di tornarmene a casa senza questa medaglia. Ora massima concentrazione e testa bassa verso una nuova sfida, Tokyo”. (finp.it)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport