Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Acilia, piazza Capelvenere torna a vivere: sarà pulita da Ama e ospiterà nuovi negozi

Il M5S: "Il progetto sperimentale 'Il lavoro nobilita i quartieri' porterà alla creazione di una rete commerciale e di nuovi posti di lavoro"

Acilia – Nuova vita e nuove prospettive di lavoro in piazza Capelvenere, ad Acilia. “La struttura comunale, che ospita i servizi anagrafici del Municipio Roma X, da anni è sottoposta all’assalto di incivili e sbandati che determinano il degrado della piazza e delle pertinenze”, si legge in una nota diffusa da Giuliana Di Pillo e Alessandro Ieva, rispettivamente presidente e vicepresidente del Municipio X.

“Lavoriamo da tempo per restituire al luogo il valore che merita, tuttavia non senza difficoltà”, raccontano Ieva e Di Pillo. “L’edicola abbandonata e pericolosa è stata rimossa, le pavimentazioni divelte sono state sistemate, il verde viene curato con periodicità, sono stati ripristinati i marmi e i cigli e investiti fondi per nuovi lavori che daranno seguito a quelli già effettuati”.

“Solo dopo innumerevoli sforzi, sopralluoghi, tanta carta e protocolli, siamo riusciti ad ottenere l’avvio dei servizi di pulizia quotidiana da parte di Ama, che a breve saranno operativi”, sottolineano.

“La valorizzazione della piazza passa anche dall’assegnazione al Ministero dei locali al primo piano e del garage per ospitare la sede del Giudice di Pace, anche se ci saremmo aspettati più celerità ad attivare il servizio e su questo faremo delle valutazioni. Ma la novità assoluta, e crediamo sia la vera chiave di svolta non solo per piazza Capelvenere, è il progetto sperimentale ‘Il lavoro nobilita i quartieri’ (leggi qui) che porterà alla creazione di una rete commerciale, nuovi posti di lavoro e ad alzare le serrande sotto i portici, restituendo luce e servizi al quartiere attraverso il recupero ed il riuso dei locali di proprietà capitolina”.

L’avviso pubblico, il modulo di domanda, le schede e tutte le informazioni utili per partecipare alla manifestazione di interesse per il recupero e riuso del patrimonio disponibile comunale sono reperibili dal sito di Roma Capitale. Un lavoro importante reso possibile grazie alla sinergia tra la delegata di Roma Capitale alle Periferie, Federica Angeli (leggi qui), l’Assessorato al Patrimonio e alle Politiche Abitative, l’Assessorato allo Sviluppo Economico, Turismo, Formazione e Lavoro e il X Municipio”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio