Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mad Scuola: invia la mad a diverse scuole contemporaneamente!

uno dei servizio di trasmissione della messa a disposizione online più gettonati in assoluto

Più informazioni su

Inviare la mad è per molti aspiranti docenti il metodo più rapido e semplice per trovare un impiego in breve tempo, assecondando la richiesta di personale da parte delle scuole. Ormai chi lavora in questo settore lo sa perfettamente: la messa a disposizione è fondamentale per avere la possibilità di essere chiamati per fare supplenze all’interno degli istituti scolastici. Il problema di molti però è quello di riuscire a raggiungere il maggior numero di scuole possibili, perché naturalmente più domande si inviano e maggiori probabilità di hanno di trovare lavoro.

Proprio per questo motivo, sempre più aspiranti docenti scelgono di affidarsi a Mad Scuola: un servizio online che consente di inviare la propria mad a tutti gli istituti scolastici della propria provincia in contemporanea, evitando così inutili perdite di tempo. Scopriamo meglio come funziona e perché vale la pena approfittarne.

Mad Scuola: come funziona il servizio online

Mad Scuola permette di inviare la propria domanda di messa a disposizione direttamente online, in modo davvero semplicissimo. È infatti sufficiente compilare un modulo presente nel sito web inserendo i propri dati anagrafici e curricolari e scegliere le scuole o la provincia di proprio interesse. A tutto il resto ci pensa Mad Scuola, che inoltra la domanda di messa a disposizione a tutti gli istituti selezionati contemporaneamente, consentendo di avere maggiori possibilità di successo.

L’invio della mad online è ormai una prassi consolidata, in quanto si rivela la più efficace. La messa a disposizione può infatti essere trasmessa anche in altri modi, come per esempio attraverso la posta ordinaria, ma oggi è sconsigliato perché si tratta di un metodo molto meno sicuro ed efficace. Inviando la mad online si può essere sicuri che le scuole riceveranno la domanda entro poche ore ed è inutile precisare che le tempistiche in questi casi sono determinanti.

Mad Scuola: costi e pacchetti

Mad Scuola è oggi uno dei servizio di trasmissione della messa a disposizione online più gettonati in assoluto, anche perché vanta dei prezzi decisamente convenienti. Come si può leggere chiaramente sul portale ufficiale, è possibile scegliere tra 2 pacchetti: quello standard ed il MAD+. Vediamo quali sono le differenze e in quali casi conviene optare per l’uno o per l’altro.

Pacchetto standard

Il servizio standard di base proposto da Mad Scuola prevede l’invio della domanda di messa a disposizione a tutte le scuole e provincie che si desiderano. Il costo è pari a 19 euro per ogni provincia e/o grado di istruzione selezionato.

Pacchetto MAD+

Al giorno d’oggi alcune scuole prevedono dei moduli specifici oltre alla mad standard, il che rischia di complicare le cose per gli aspiranti docenti che dovrebbero perdere tempo per compilare altre domande. Per questo è possibile richiedere il servizio MAD+ che prevede la compilazione automatica anche di eventuali altri moduli previsti dagli istituti scolastici. In tal caso la tariffa è di 49 euro a provincia e/o grado di istruzione e non ci si deve preoccupare proprio di nulla. Inutile precisare che conviene optare per questo pacchetto, più completo ed esaustivo rispetto a quello base, specialmente se si intende inviare la mad a molte scuole contemporaneamente.

Più informazioni su