Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

“Notte Nazionale del Liceo Classico”: le scuole di Fondi e Formia all’evento in diretta streaming

Venerdì 28 maggio, dalle 16 alle 20, in diretta sulla pagina Facebook dell'IIS "Gobetti-de Libero"

Formia – Venerdì 28 maggio 2021 dalle ore 16.00 alle ore 20.00, si svolgerà la 7ª edizione della “Notte nazionale del Liceo Classico”, uno degli eventi più innovativi e significativi della scuola degli ultimi anni. Saranno coinvolti circa 300 licei classici su tutto il territorio nazionale, tra cui quelli di Fondi e Formia un numero altissimo se consideriamo le condizioni di emergenza sanitaria in cui ci troviamo e che hanno pregiudicato e messo a dura prova la normale attività didattica.

“Nata per dimostrare in maniera evidente che il curricolo del classico sia ancora pieno di vitalità, popolato da studenti motivati, con abilità e competenze che oltrepassano di gran lunga quelle richieste a scuola, la Notte Nazionale del Liceo Classico ha oggi fatto breccia nell’opinione pubblica, ha contribuito in maniera rilevante a focalizzare l’attenzione dei media e della gente comune su quello che è il fiore all’occhiello del sistema scolastico italiano. E ha probabilmente fatto sì che si determinasse quell’inversione di tendenza nelle iscrizioni al liceo classico che ormai da qualche anno hanno ripreso a salire a livello nazionale”, si legge in un comunicato del Liceo Classico Cicerone-Pollione.

“La Notte Nazionale del Liceo Classico, a sostegno della quale è stato nuovamente confermato il partenariato di RAI Cultura e RAI Scuola, quest’anno più che una festa vuol essere una testimonianza: un modo alternativo e innovativo di fare scuola e di veicolare i contenuti; un puntare su una formazione di natura diversa che non va a sostituire quella tradizionale, ma le si affianca in maniera produttiva e proficua.

Lo Spettacolo si presenterà come un corpo unico di poesie, pensieri, musiche, canti, fluiti come una marea montante dal cuore e dalle menti degli studenti, che presi idealmente per mano, dopo aver lottato instancabilmente da soli, hanno deciso di vincere insieme, in assoluta unità di intenti, abbracciando da subito nel loro cerchio vitale anche gli studenti della terza media. Questi ultimi, frequentanti il corso di avvicinamento al greco da poco conclusosi nel Liceo Vitruvio Pollione, saranno per la prima volta coprotagonisti sulla scena degli alunni liceali, con i quali si prefiggeranno l’arduo ma non impossibile scopo di segnare una Rinascita nei cuori di chi sarà spettatore, di aprire una porta sull’oscurità per far emergere la Luce”.

Fondi

La pandemia non fermerà ‘La Notte Nazionale del Liceo Classico’, manifestazione ormai giunta alla sua settimana edizione che, quest’anno, si terrà in streaming”.

Ad annunciarlo la dirigente dell’istituto di istruzione superiore “Gobetti-De Libero” di Fondi Rosalba Rosaria Bianchi e i docenti della scuola che, nonostante le difficoltà, hanno scelto di aderire all’iniziativa. L’evento, che gode del patrocinato dal Comune di Fondi, si terrà venerdì 28 maggio, dalle 16 alle 20, e sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’IIS “Gobetti-de Libero”.

“Convinti della validità didattica dell’appuntamento, ma soprattutto dell’importanza che il patrimonio classico rappresenta per la formazione delle generazioni di ogni tempo – fanno sapere i promotori – si è scelto di non soccombere agli eventi, ma di resistere e lottare affinché si recuperi, almeno in parte, quella normalità che il Covid-19 ci ha strappato via.

Se la pandemia ha impedito l’apertura della scuola e la trasformazione dell’evento in una grande festa aperta a tutta la cittadinanza, come avvenuto in passato, quest’anno non mancano alcune belle novità. È infatti stato deciso di dare spazio ad alcuni dei luoghi più suggestivi della città (il magnifico litorale fondano, il Palazzo Caetani e infine la meravigliosa Giudea) scelti come sfondo per la realizzazione del cortometraggio ‘Furor et Ratio’ e per la lettura del brano finale (in lingua greca con traduzione in italiano), tratto da ‘Eroe Leandro’ di Museo.

Fondamentale – aggiungono gli organizzatori – è stato il sostegno del sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, per il patrocinio concesso alla manifestazione e la disponibilità alle riprese video all’interno del quartiere ebraico della città, e del dottor Lucio De Filippis, direttore dell’Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, che ha aperto a studenti e docenti le porte del palazzo Caetani”.

Il link per seguire l’evento in streaming: https://www.facebook.com/IISGobettideLibero/

Il link per vedere l’anteprima del cortometraggio: https://www.facebook.com/IISGobettideLibero/videos/808645766452006

Il programma dell’evento:

Ore 16:00-16:30

Proiezione del video ufficiale di apertura realizzato dal Coordinamento Nazionale dell’Evento

Saluti istituzionali

Ore 17:00-18:00

“Diritto e contaminazione” – Conferenza della prof.ssa Aglaia McClintock, docente di “Istituzioni e storia del diritto romano” presso il Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza dell’Università del Sannio a Benevento (con la partecipazione degli studenti delle classi 1AC e 1CC)

Ore 18:30-19:30

“Ratio et Furor” – Cortometraggio realizzato dagli studenti della sezione classica dell’IIS “Gobetti-de Libero”

Ore 19:45 – 20:00

Lettura del brano finale: Museo, Ero e Leandro (vv.232-250)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fondi
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fondi