Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ginnastica ritmica, le Farfalle Azzurre vincono due ori in Coppa del Mondo

Dominata la Final Eight a Pesaro. Prime anche nei cerchi e nelle clavette. Prossimo appuntamento gli Europei

Pesaro – La Nazionale di ginnastica ritmica ha vinto due medaglie d’oro nelle finali di specialità della Coppa del Mondo di Pesaro 2021.

Le Farfalle azzurre della direttrice tecnica Emanuela Maccarani – gli avieri dell’Aeronautica Militare Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Daniela Mogurean (Ardor Padova) e la riserva Laura Paris (Moderna Legnano) – sono salite sul gradino più alto del podio nella Final Eight con le 5 palle, grazie al punteggio di 46.950, mettendosi alle spalle la Russia (45.350 pt.) e il Giappone (43.800 pt.). Poi hanno fatto il bis anche nella finale con tre cerchi e quattro clavette, trionfando con il totale di 44.150 e battendo nuovamente la Russia (43.200 pt.) e Israele (41.600).

Nelle finali individuali, protagoniste le azzurre Sofia Raffaeli e Alexandra Agiurgiuculese. La ginnasta della Faber Fabriano, allenata da Julieta Cantaluppi, ha concluso al quinto posto – tra le migliori interpreti mondiali dei piccoli attrezzi – la sfida al nastro, dove ha totalizzato 22.350 punti. Con le clavette, invece, si è piazzata sesta con il punteggio di 26.600. Nella stessa finale, l’aviere dell’Aeronautica Militare, allenata all’ASU di Udine da Spela Dragas e Magda Pigano, ha ottenuto il settimo posto (24.150 punti).

Dopo il circuito delle World Cup la stagione agonistica dei piccoli attrezzi prosegue con il Campionato Europeo di ginnastica ritmica in programma a Varna, in Bulgaria, dal 9 al 13 giugno 2021.

(foto© foto di Pagliaricci/Simone Ferraro/FGI)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport