Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tedesco scrive al ministro Cingolani: “Fare luce sulla transizione ecologica a Civitavecchia”

Il Sindaco al Ministro della Transazione Ecologica: "Abbiamo l'esigenza di conoscere i progetti del suo Dicastero sulle prospettive di Civitavecchia"

Civitavecchia – Fare chiarezza sui percorsi che la transizione ecologica dovrà prendere a Civitavecchia. Questo l’obiettivo della nuova iniziativa del Sindaco Ernesto Tedesco, che ha scritto anche al Ministro Roberto Cingolani.

Dopo aver brevemente ripercorso la storia del polo energetico fino all0’istanza di riconversione a gas della centrale di Torre Valdaliga Nord da parte di Enel, “circostanza questa che incide anche sugli equilibri occupazionali che la stessa ha garantito”, il primo cittadino ricorda il “nuovo contesto che ha determinato l’idea della decarbonizzazione fissata per il 2025 e di un passaggio alle energie rinnovabili così come stabilito e pianificato dalla Comunità europea”.

“È evidente l’aspettativa di Civitavecchia di assumere un ruolo primario nella fase di transizione verso l’energia pulita che potrebbe essa stessa rappresentare un concreto ristoro per il contributo offerto in termini ambientali per gli insediamenti in questione. Altrettanto evidente il desiderio che Civitavecchia divenga città pilota e polo d’eccellenza in tema di rinnovabili e di sviluppo ad esse consequenziali. Nel prendere atto di quanto appreso dagli organi di informazione sulle modalità della transizione ecologica, abbiamo l’esigenza di conoscere i progetti del suo Dicastero sulle prospettive di Civitavecchia nei termini sopra rappresentati”. Di qui la richiesta di Tedesco di un incontro.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Civitavecchia