Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Intitolato a Willy Monteiro Duarte il nuovo laboratorio-cucina dell’Istituto Alberghiero di Anzio foto

L'Assessore Laura Nolfi: "Onorata di aver partecipato, insieme alla mamma di Willy ed agli studenti, alla toccante manifestazione di questa mattina"

Anzio – “La Città di Anzio, con emozione e soddisfazione, saluta l’intitolazione del nuovo laboratorio-cucina dell’Istituto Alberghiero a Willy Monteiro Duarte, giovane di Paliano, prematuramente scomparso in seguito ad un vile pestaggio a Colleferro. Sono onorata di aver partecipato, insieme alla mamma di Willy, al Vicesindaco della Città Metropolitana, Teresa Zotta, al Dirigente, Maria Rosaria Villani, al personale scolastico e soprattutto agli studenti dell’Alberghiero, alla manifestazione di questa mattina per dire no ad ogni forma di violenza. Oggi nello sguardo degli studenti splendeva l’altruismo ed il coraggio di Willy, idealmente nostro concittadino e simbolo per tutti i giovani che frequenteranno il nuovo laboratorio”.

Lo ha affermato l’Assessore alle politiche culturali, della scuola ed edilizia scolastica del Comune di Anzio, Laura Nolfi, che, in rappresentanza del Sindaco, Candido De Angelis, insieme all’Assessore alle politiche sociali, Velia Fontana, alla mamma di Willy Monteiro Duarte, al Vicesindaco della Città Metropolitana, Teresa Maria Zotta, all’Assessore del Comune di Paliano ed al Sindaco di Nettuno, Alessandro Coppola, ha partecipato alla toccante manifestazione di oggi, organizzata dall’Istituto Alberghiero di Anzio.

Ascoltare l’intervento della mamma di Willy è stato emozionante ed educativo, ho portato i saluti della Sindaca Virginia Raggi con la quale ho condiviso questo percorso che amplierà l’offerta formativa del nostro istituto alberghiero”, ha detto Teresa Zotta. “Abbiamo potuto investire oltre 100mila euro per ampliare gli spazi della cucina e attrezzarla in maniera da dare maggiore possibilità di partecipazione alle lezioni e permetterà di creare degli ambienti funzionali utilizzando gli apparecchi tecnici e i macchinari in deposito che erano presso l’altra sede scolastica inutilizzati”.

“Questa Amministrazione, sensibile alle esigenze degli oltre 350 istituti scolastici, sta accelerando la risoluzione delle molte esigenze che vengono sottoposte all’attenzione della Città metropolitana di Roma”, ha concluso la vicesindaca Zotta.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio