Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, eccedono con l’alcol e scatta la rissa con cocci di vetro davanti la metro: arrestati

In quattro sono stati bloccati dai Carabinieri e portati in caserma in attesa del rito direttissimo

Roma – Nella notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Eur hanno arrestato quattro persone – tre cittadini romeni e uno moldavo, di età compresa tra i 29 e 35 anni – con le accuse di rissa aggravata e lesioni personali.

I Carabinieri della Stazione Roma Eur, con l’assistenza dei colleghi della Stazione Roma IV Miglio Appio e dei militari dell’Esercito Italiano, sono intervenuti presso il piazzale antistante la fermata metro “Laurentina” dove i quattro cittadini stranieri, ubriachi e senza motivo, hanno iniziato a colpirsi a vicenda violentemente, utilizzando anche bottiglie di vetro.

I quattro sono stati bloccati dai Carabinieri, visitati da personale sanitario, riportando prognosi che vanno dai 7 ai 3 giorni, e quindi arrestati e portati in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo