Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, aggredisce e scippa una donna alla fermata dell’autobus: arrestato

L'uomo, di 40 anni, le aveva strappato dalle mani il cellulare

Più informazioni su

Roma – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino del Senegal di 40 anni, per il reato di rapina. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, si è avvicinato a una donna di 48 anni, che era in attesa ad una fermata dell’Atac di via Prenestina, ed ha tentato di strapparle la borsa che portava a tracolla.

La vittima però, con strenua forza, è riuscita ad opporsi allo scippo, provocando una reazione ancor più violenta del rapinatore che, dopo vari spintoni è riuscito a farla cadere a terra e a sottrarle il cellulare. Il malvivente è riuscito a fuggire, ma è stato notato poco dopo mentre tentava di scavalcare una recinzione che delimita via Ettore Fieramosca, con l’area ferroviaria, da una pattuglia di Carabinieri che era impegnata in un posto di controllo.

Bloccato ed accompagnato in caserma, il 40enne è stato riconosciuto, senza ombra di dubbio, dalla vittima. A seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso del cellulare della vittima, che è stato restituito. Il rapinatore è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su