Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, caricano online video pedopornografici anche con neonati: pedofili in manette

Sette denunciati e 4 arrestati per 100 video e foto di bambini tra i 2 e i 12 anni coinvolti in atti sessuali con adulti, minori e, talvolta, anche animali

Roma – Sette persone denunciate, di cui 4 arrestate, per detenzione di materiale pornografico realizzato attraverso lo sfruttamento di minorenni. E’ il risultato di un’operazione compiuta dagli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano.

L’indagine, coordinata dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma (Centro Nazionale per il Contrasto della Pedopornografia Online) è partita dall’analisi del materiale informatico sequestrato nell’ambito di un’indagine condotta nei mesi scorsi dalla Polizia Postale meneghina, da cui è emersa un’intensa attività di scambio di materiale pedopornografico, nella misura di oltre 100 video e foto raffiguranti bambini di età compresa tra i 2 e i 12 anni – nonché, in alcuni casi, neonati – coinvolti in atti sessuali con adulti, con altri minori e, talvolta, anche con animali.

Il materiale veniva diffuso online, attraverso le più note app di messaggistica istantanea. (fonte: Adnkronos)

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo