Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roland Garros, finale di grandi emozioni tra Djokovic e Tsitsipas

Domani pomeriggio la gara tra i due tennisti a Parigi. Il greco alla prima volta. Il serbo cerca il secondo successo in carriera

Parigi – Una semifinale durata più di due ore. Alla fine del match ha vinto Nole Djokovic. Nadal dall’altra parte della rete, che a Roma aveva vinto contro il serbo gli Internazionali d’Italia. Stavolta è il serbo a passare e per la seconda volta in carriera tenterà di incoronarsi Re di Parigi.

Ma non sarà facile. Lo aspetta uno dei talenti emergenti più forti del circuito. Ormai Novak è abituato a sfidare la Next Gen. Stefanos Tsitsipas ha vinto in semifinale con il tedesco Zverev (leggi qui) in una delle partite più belle sinora disputate. E la ‘Vecchia Gen’? Sembra ancora attuale quest’ultima, perché Djokovic è in finale per conquistare il secondo Slam francese della carriera. Intanto in Francia Tsitsipas ha già vinto. Un po’ più in giù di Parigi. A Montecarlo ha conquistato il torneo e il greco, in crescita, è entusiasta. Non solo di sfidare uno degli dei dell’Atp mondiale, ma anche perché per lui è la prima volta al Roland Garros.

Vuole dare il massimo domani pomeriggio alle 15. Ora segnata in agenda per tutti gli appassionati di tennis. Nole non molla e si tiene stretto il risultato in semifinale, a favore, conquistato con Nadal 3-6, 6-3, 7-6, 6-2. Una finale  anticipata questa. Già vinta da Nole. Adesso dovrà ottenere anche quella ‘ufficiale’ del torneo con un giovane di 22 anni in crescita. Esperienza, titoli e sempre primo in Atp. Il palmares di Djokovic non scherza  e il serbo vorrà alzare il Trofeo dei Moschettieri al cielo.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport