Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, dramma a Colle Romito. Sparatoria in via degli Astri fotogallery

Secondo una prima ricostruzione, un uomo avrebbe iniziato a sparare colpi di pistola in strada puntando l'arma contro dei bambini

Ardea – Le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nella casa dove il killer di Colle Romito si è barricato in casa (leggi qui). L’uomo è stato trovato morto (leggi qui): sul posto i pm.

Una domenica di sangue al consorzio Colle Romito, dove sono accorsi carabinieri e ambulanza per la sparatoria avvenuta in via degli Astri. Le notizie sono arrivate frammentate, i sopralluoghi delle forze dell’ordine sono in corso tutt’ora.

Ad essere coinvolti due bambini e un anziano, raggiunti dai colpi di arma da fuoco mentre erano in un parco pubblico in via degli Astri; stavano giocando a 30 metri da casa i due bambini di 10 e 5 anni uccisi a colpi di pistola, mentre l’anziano di 74 anni (che non ha nessun legame di parentela con i bambini) invece stava transitando in bicicletta. Il papà dei due bambini uccisi è sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Secondo le prime informazioni che emergono dai testimoni, un uomo avrebbe iniziato a sparare colpi di pistola in strada puntando l’arma contro dei bambini. Nella via sarebbero entrate tre gazzelle dei Carabinieri, due ambulanze ed un’eliambulanza. Le forze dell’ordine al momento stanno cercando l’aggressore. L’anziano e uno dei due bambini coinvolti nella sparatoria sono deceduti (leggi qui) mentre il killer, rintracciato dalle forze dell’ordine, si è barricato in casa. Poi il blitz delle forze dell’ordine e il suicidio del 34enne. Sgomento e cordoglio è stato espresso da tutto il mondo della politica (leggi qui).

Sparatoria ad Ardea, morti due bambini e un anziano: il killer barricato in casa

 

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea