Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sparatoria ad Ardea, morti due bambini e un anziano: il killer barricato in casa fotogallery

Il killer sarebbe un uomo di 34 anni con problemi psichici

Ardea – Domenica di sangue sul litorale romano, dove un bambino e un anziano sono morti dopo che un uomo ha sparato in strada a Colle Romito (leggi qui), in via degli Astri, nel comune di Ardea. Anche l’altro bambino, ricoverato in condizioni gravissime, è deceduto.

Assieme al personale sanitario del 118, sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma che hanno rintracciato il killer, al momento barricato in casa, in un appartamento di Ardea. Si tratta di un 34enne – secondo quanto emerge – con problemi psichici. Le forze dell’ordine si stanno preparando per fare irruzione in casa dell’uomo.

La dinamica è ancora da accertare ma secondo le prime informazioni che emergono dai testimoni, un uomo avrebbe iniziato a sparare colpi di pistola in strada puntando l’arma contro dei bambini.

“Ho avuto una prima relazione dalla Direzione Sanitaria dell’Ares 118. I nostri operatori sono sul posto con due elicotteri, due ambulanze e un’automedica per soccorrere le persone coinvolte nella sparatoria fra cui due bambini di 3 e 8 anni. La situazione rappresentata è gravissima e sono in costante aggiornamento con i nostri soccorritori”, aveva scritto in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“Quanto accaduto ad Ardea nella mattinata di oggi ha lasciato tutti sgomenti, tutti i sanitari che si sono adoperati con tempestività e massimo impegno per prestare i primi soccorsi che sono arrivati sul posto in dieci minuti dalla chiamata di soccorso e tentare ripetutamente di salvare le vittime di questa inaspettata tragedia, esprimono il massimo cordoglio alle famiglie – fanno sapere da ARES 118 a seguito della sparatoria avvenuta ad Ardea in cui sono rimasti uccisi due bambini e un anziano – Questo fatto ci ha profondamente toccati, alle famiglie dei bambini e dell’anziano esprimiamo le più sentite condoglianze”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea