Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fotonotizia da Il Faro Online

Roma omaggia Alberto Sordi: a Garbatella un murales per ricordare il grande artista

L’opera, voluta e sostenuta dal Club della As Roma in collaborazione con ATER e con il patrocinio della Regione Lazio, sorge in via Ignazio Persico ed è stata realizzata dallo street artist Lucamaleonte

Roma -Nel 101° anniversario della nascita di Alberto Sordi, è stato inaugurato alla Garbatella un murale dedicato al grande artista. L’opera, voluta e sostenuta dal Club della As Roma in collaborazione con ATER e con il patrocinio della Regione Lazio, sorge in via Ignazio Persico ed è stata realizzata dallo street artist Lucamaleonte.

E’ stata apposta anche una targa in memoria di Alberto Sordi nello stabile in cui visse da bambino, precisamente in via Fausto Vettor, 34.

L’attività rientra nei progetti messi a punto dal Club e dalla propria Fondazione, Roma Cares, per le celebrazioni dei 150 anni di Roma Capitale che nei mesi scorsi hanno visto la realizzazione di murali dedicati a personaggi che hanno fatto la storia di Roma e dell’Italia come Gigi Proietti e Anna Magnani.

Le attività dedicate al territorio sono andate oltre alla progettazione del murale. Giovedì 10 giugno si è tenuto un incontro con le realtà del quartiere a cui hanno preso parte la Fondazione Museo Alberto Sordi, l’Associazione Alberto Sordi, la Fondazione Alberto Sordi, il Comitato di quartiere, l’Associazione Itaca e il Roma Club Garbatella.

Nelle attività sono stati coinvolti gli studenti dell’Istituto Comprensivo Piazza Damiano Sauli, attraverso una tappa speciale di ‘A Scuola di Tifo’, incentrata sulla storia del quartiere Garbatella e sulla vita personale e artistica di Alberto Sordi. (fonte As Roma official website, foto Twitter @OfficialASRoma)