Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo, non solo caldo africano: rischio grandine e temporali. Ecco dove previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 16 giugno 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. Sarà sempre l’anticiclone afro-mediterraneo la figura barica protagonista nei prossimi giorni e coinvolgerà anche l’Italia con un moderato supporto di correnti calde nord africane che contribuiranno a mantenere elevate le temperature su molte regioni. Tuttavia si dovrà tenere in considerazione anche la presenza di una saccatura di bassa pressione sull’Europa orientale che terrà lo Stivale spesso lungo il confine destro dell’anticiclone, causando alcuni disturbi in prossimità dell’Appennino e delle Alpi occidentali, con formazione di qualche rovescio o focolaio temporalesco.

METEO MERCOLEDÌ 16 GIUGNO. Giornata all’insegna della stabilità prevalente, ma con formazione di addensamenti su Alpi occidentali e Prealpi lombardo-venete, associate ad una maggior probabilità di rovesci o focolai temporaleschi pomeridiani. Qualche annuvolamento anche lungo l’Appennino, ma di poco conto. Tornano ad aumentare le temperature con massime fino a 34°C tra Piemonte ed ovest Lombardia e sulle zone interne sarde, 33°C in Umbria. Al Nord, soleggiato al mattino. Pomeriggio con rovesci e temporali su Alpi ed Appennino con locali sconfinamenti sulle pianure. Temperature in lieve aumento, massime tra 27 e 32 con afa in accentuazione. Al Centro, tra sole e qualche nube al mattino. Al pomeriggio locali acquazzoni o temporali in Appennino, più sole lungo le coste . Temperature stabili, massime tra 27 e 32. AL Sud, soleggiato al mattino su tutte le regioni, pomeriggio con locali annuvolamenti, ma innocui. Temperature in aumento con massime tra 25 e 29.

Evoluzione meteo Lazio

MERCOLEDI’: alta pressione su Toscana, Umbria e Lazio, per una giornata in prevalenza soleggiata, specie sui settori occidentali e costieri. Da segnalare cieli a tratti offuscati da innocue nubi alte di passaggio e instabilità diurna lungo l’Appennino, in particolare Toscano (tra Apuane, Garfagnana e crinali confinanti il parmense), sulla zone collinari interne della Toscana, nonché in Umbria, con associati rovesci e locali temporali. Isolati rovesci anche sul comparto appenninico Laziale e localmente sull’alto viterbese. Possibili nubi marittime al mattino su coste e pianure prospicienti. Clima caldo e anche piuttosto afoso. Venti a regime di brezza termica, con rinforzi sui crinali e aree interne, in particolare in corrispondenza di temporali tra Toscana e Umbria. Mare poco mosso.

Commento del previsore Lazio

Nei prossimi giorni alta pressione prevalente con sole prevalente e caldo anche intenso su Toscana, Umbria e Lazio; punte di 33-34°C sulle zone interne lontane dal mare; a tratti afa anche accentuata. Solo su Appennino e basso Lazio si potranno avere brevi e occasionali rovesci o temporali pomeridiani, lunedì non esclusi pure sulla Toscana interna. Da segnalare inoltre la possibilità di nubi marittime al mattino su coste e aree prospicienti, oltre che sull’alta Toscana, in dissolvimento entro le ore pomeridiane. La situazione rimarrà tale probabilmente almeno fino a venerdì prossimo.
Fonte: 3B Meteo

 

 

Più informazioni su