Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, in manette “Bonny e Clyde” del litorale romano

Una coppia di romani sulla quarantina in arresto per tentato furto aggravato in concorso.

Ostia – Sono finiti in manette Bonny e Clyde del litorale romano. Una serie di reati consumati in coppia che spaziano da “visite” in farmacie, supermercati, negozi e autovetture.

polizia di stato ostia

Questa coppia di romani, entrambi sulla quarantina, con un copioso curriculum di atti giudiziari per reati contro il patrimonio è finita nei guai perchè sorpresa la notte del 17 giugno da una volante del X Distretto, mentre era intenta a rovistare all’interno di alcune autovetture precedentemente aperte con arnesi da scasso.

Ad allertare la Polizia una segnalazione fatta al 112 di un cittadino che si era insospettito alla vista della coppia che con una torcia rovistava intorno alle auto parcheggiate.

Arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso, i due avevano già “ripulito” tre auto, anche se in altre occasioni i furti sono stati più numerosi.

Per loro il rito di direttissima disposto dal Pm; nel frattempo gli investigatori del X Distretto stanno verificando la loro eventuale responsabilità in altri furti analoghi.
Il Faro online –Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio