Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Da Roma ad Anzio con un mezzo della Protezione Civile carico di cocaina: arrestati

La droga era nascosta nel vano motore del furgone. A finire in manette un 57enne originario di Catanzaro e un romano di 60 anni

Anzio – Fermati per un controllo dagli uomini delle volanti del commissariato Anzio – Nettuno, diretto da Andrea Sarnari, i due uomini, a bordo di un mezzo appartenente ad una associazione che svolge attività di protezione civile, hanno subito manifestato insofferenza e agitazione, atteggiamento che non è sfuggito agli occhi attenti degli operatori della Polizia di Stato che, dopo una attenta perquisizione del mezzo, celato, all’interno del vano motore, hanno rinvenuto un pacchetto contenente circa mezzo etto di cocaina.

A finire nei guai un uomo di 57 anni originario di Catanzaro e un romano di 60 anni: i due sono stati accompagnati negli uffici di Polizia. Entrambi provenienti da Roma in trasferta ad Anzio – ma non per fornire opera di soccorso – sono stati arrestati e posti a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio