Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Il “Camper Rosa” della Polizia di Stato fa nuovamente tappa a Civitavecchia foto

I poliziotti hanno partecipato all'evento di solidarietà organizzata dell'Associazione Adamo di Civitavecchia a favore dei malati oncologici

Civitavecchia – E’ giunto nuovamente a Civitavecchia il “Camper Rosa” del progetto “Questo non è amore” della Polizia di Stato che ha preso parte questa mattinata all’evento di solidarietà organizzata dell’Associazione Adamo di Civitavecchia a favore dei malati oncologici e per sensibilizzare la popolazione alla prevenzione di tali patologie.

La presenza del “Camper Rosa” all’evento, ha voluto testimoniare la vicinanza della Polizia di Stato verso le persone malate e sofferenti come le vittime della violenza sulle donne.

A bordo del Camper, l’équipe specializzata nella trattazione di questi casi di violenza – investigatori e psicologi- della Questura di Roma con gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Civitavecchia.

Gli operatori hanno svolto una campagna d’informazione indicando i vari strumenti di protezione messi a disposizione delle donne tra cui anche gli indirizzi delle varie associazioni pubbliche e private del territorio.

La campagna ha riguardato non solo le vittime ma l’intera cittadinanza, il tema centrale è stato infatti quello di sensibilizzare tutti (genitori, fratelli, parenti e amici) a denunciare o segnalare casi di violenza di cui si venga a conoscenza.

A tale riguardo si rammenta che da quest’anno è operativo nel Commissariato di Civitavecchia il nucleo specializzato per la trattazione dei casi di violenza di genere a cui chiunque interessato si potrà rivolgere anche solo per un’informazione o un consiglio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Civitavecchia