Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Infernetto, aggressione omofoba ai Parchi della Colombo: identificati due degli assalitori

I due, entrambi minorenni, hanno insultato, bersagliato con delle uova e minacciato a più riprese un 12enne

Ostia – Nella giornata di oggi, al termine di un’accurata attività investigativa condotta dai Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia, sono stati identificati i 2 giovanissimi ritenuti responsabili di un’aggressione, avvenuta alcuni giorni fa, in un parco dell’Infernetto (leggi qui).

All’epoca dei fatti, numerosi ragazzi stavano festeggiando la fine dell’anno scolastico: fra questi un 12enne che, appassionato di una nota band rock del momento, ne imitava l’abbigliamento, il taglio di capelli e lo smalto sulle unghie. Quel particolare stile del giovane ha attirato l’attenzione di alcuni coetanei che, abbandonato l’atteggiamento festoso, hanno iniziato a deriderlo. In particolare 2 ragazzi lo hanno insultato con epiteti di vario genere, bersagliandolo anche con delle uova e minacciandolo a più riprese.

Il giovane, spaventato dall’atteggiamento aggressivo dei 2, si è così visto costretto ad allontanarsi. L’indagine dei Carabinieri, che si è protratta per alcuni giorni mediante l’escussione di numerosi testimoni e l’attenta analisi delle immagini dei circuiti di videosorveglianza presenti in zona, ha consentito di individuare i giovanissimi responsabili. Gli aggressori, entrambi minorenni, sono stati segnalati alla competente Autorità Giudiziaria.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online –Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio