Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Regione, Corrado: “A Fiuggi confronto ad ampio respiro e risposte per la ripartenza del turismo”

"Sono gioielli come Fiuggi che rendono attrattivo e ricco il Lazio"

Più informazioni su

Regione Lazio – “La cornice delle Terme di Fiuggi è stato il luogo ideale per confrontarci e dare risposte sulla ripartenza del turismo che deve necessariamente seguire formule e modelli diversi rispetto a quelli adottati finora. Fiuggi è identificata come la meta perfetta per soggiorni lunghi di benessere e relax tutto l’anno, ha un patrimonio unico che è rappresentato dalle sue terme, ma ha anche molto altro, il golf, il settore convegnistico, percorsi storici e naturalistici, una forte tradizione enogastronomica con prodotti di altissima qualità. Sono gioielli come Fiuggi che rendono attrattivo e ricco il Lazio”. Lo ha dichiarato l’assessore al Turismo, Enti locali, Sicurezza urbana, Polizia locale e Semplificazione amministrativa, Valentina Corrado, intervenendo questa mattina alle Terme di Bonifacio VIII a Fiuggi al convegno dal titolo “Ritorno al futuro: il mondo che verrà”.

Nel Lazio abbiamo tutto, – ha spiegato l’assessore – è una piccola Italia, e la presenza di Roma, la Città Eterna, deve fare da traino al turismo per l’intera Regione.

La misura del mio Assessorato, “Più notti, più sogni” (leggi qui) va in questa direzione: la spinta per la ripartenza può arrivare ampliando l’offerta, aumentando la permanenza di chi sceglie il Lazio e quindi l’attrattività dei territori. Stiamo investendo tanto, anche in promozione e valorizzazione per far conoscere il Lazio con campagne mirate e una programmazione strategica. Con le nostre campagne di comunicazione, accendiamo i riflettori su tutti i luoghi di rilevanza turistica della Regione: dai centri termali ai campi da golf, dai parchi divertimento, alle riserve naturali, dai parchi urbani ai borghi gioiello. Ci sono tanti buoni motivi per scegliere di visitare i nostri territori e vivere tante possibili esperienze”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio

 

Più informazioni su