Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, bagno di folla per “Il Turno dei Libri”

"L'evento ha raccolto il favore dei cittadini con una ampia partecipazione fin nel pomeriggio".

Ardea – “Si è svolto il terzo appuntamento con la rassegna culturale “Il Turno dei Libri”, questa volta in una cornice più suggestiva, che è quella della Rocca, in particolare il tratto di via Catilina” – lo comunica in una nota l’amministrazione comunale di Ardea

“L’evento ha raccolto il favore dei cittadini con una ampia partecipazione fin nel pomeriggio: grande successo hanno avuto le mostre di pitture esposte nelle grotte e negli spazi adiacenti degli artisti Pietro Negri (opere su  tela e pietra), Luciano Fiorenzoni (Gianluca Salentino) e Gianluca Salentino (acrilico su tela).

E’ continuata anche la tradizionale attività di bookcrossing che già da qualche mese è iniziato a Parco Rielasingen e che si sta diffondendo sempre di più.

Le opere degli artisti saranno disponibili a breve sulla pagina facebook Ardeamuseo. All’evento hanno partecipato gli Assessore Alessandro Possidoni e Sonia Modica, insieme ad alcuni consiglieri comunali.

“Vorrei ringraziare l’associazione Comitato Venere e gli altri sponsor locali che hanno collaborato strettamente per rendere possibile questo evento promosso dal comune di Ardea” ha dichiarato l’Assessore Possidoni “E’ stata un’ottima occasione per valorizzare un’area storica della rocca di Ardea con le sue grotte e i suoi spazi verdi. I cittadini hanno risposto con entusiasmo a questa manifestazione che ha permesso di conoscere diversi artisti locali dallo straordinario talento. E sono sicuro che ce ne sono altri ancora da scoprire e a cui cercheremo di dare il massimo della visibilità. Nel complesso, è stato un bellissimo momento in cui cultura, musica, storia ed arte si sono fusi insieme”

L’Assessore Sonia Modica ha aggiunto: “É stata l’ennesima conferma che, quando si vuole, si può. Anche negli spazi suggestivi ma inaspettati per un evento di libri, dell’antico ingresso-scalinata della Rupe tufacea di Ardea, con le sue grotte. Con l’ausilio del Comitato Venere/Venus Ardea, curatore dell’evento promosso dalla nostra Amministrazione, e diversi sponsor locali, si è assistito ad un bel momento di cultura e arte.

La fruizione libera dei libri si é associata alla ‘lettura’ visiva delle rappresentazioni artistiche esposte ‘open air’, tanto che, in particolare per le opere astratte, ci si è cimentati nell’interpretazione soggettiva e intuitiva dei fruitori, accompagnati dalle spiegazioni dell’autore, architetto Gianluca Salentino. D’altra parte le rappresentazioni a china di Ardea, opere di Luciano Fiorenzoni, hanno richiamato la forza paesaggistica del nucleo storico di Ardea, di cui la Rocca è cuore pulsante; le opere di Pietro Negri hanno testimoniato la versatilità, anche artigianale, dell’artista, fra tela, legno e pietra.

Infine la band ‘On the rod’ ha fatto da cornice musicale ad un’occasione d’incontro a tema, vivendo le bellezze del centro storico. Dopo aver portato i saluti del sindaco, un pensiero si é rivolto a chi è venuto mancare nella tragedia di domenica scorsa, con una dedica particolare a Daniel e David, con l’impegno ancora più forte a far crescere i valori sani della nostra comunità”

Durante l’estate verranno organizzati altri eventi simili”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea