Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Minturno, la Lega: “Formalizzare subito il passaggio al Consorzio di bonifica del sud pontino”

Il gruppo politico chiede all'amministrazione Stefanelli di intervenire

Più informazioni su

Minturno – Il Coordinamento locale della Lega Minturno chiede: “A che punto sia e quanto manchi ancora per l’effettivo passaggio dal Consorzio di Bonifica di Sessa Aurunca a quello del Sud Pontino dei terreni agricoli ubicati nel nostro comune e nei territori limitrofi di santi Cosma e Damiano e Castelforte come deciso dalla Regione Lazio ormai ben tre anni fa?

Con l’arrivo della stagione estiva infatti – scrive la Lega in una nota – tale situazione di stallo rischia di compromettere fortemente l’attività ordinaria dei nostri agricoltori con il ripetersi dell’oneroso problema dell’irrigazione dei terreni dovuto alla mancanza di manutenzione degli impianti e di qualsiasi servizio.

Riteniamo non sia corretto che a distanza di tre anni una delle categorie più importanti e storiche del nostro territorio locale continui ad essere danneggiata dall’inerzia di una Regione che sembra essersi dimenticata della presenza dei nostri territori, nonostante siano stati più volte visitati in diverse campagne elettorali dal Presidente Zingaretti, continuando ad essere tali terreni di competenza di ‘nessuno’.

Infine, nonostante il danno arrecato dall’assenza di servizi negli ultimi anni a cittadini ed imprenditori agricoli, gli stessi stanno ricevendo da una società di recupero crediti incaricata dal Consorzio di Sessa cartelle esattoriali relative al tributo dell’anno 2015.

Chiediamo quindi all’amministrazione Stefanelli – conclude la Lega Minturno – di attivarsi in merito sollecitando la conclusione del procedimento da parte della Regione Lazio”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Minturno
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Minturno

Più informazioni su