Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, caos sul lungomare: “auto in divieto di sosta e ciclisti sulla pista chiusa per lavori” foto

La denuncia di Pietro Malara: La rimozione dei parcheggi ha indotto molti automobilisti a ignorare il divieto di sosta e di fermata"

Ostia – “Come volevasi dimostrare, il primo weekend di bel tempo ha fatto emergere in tutta la sua evidenza la criticità dei lavori avviati in piena estate per realizzare la pista ciclabile ‘definitiva’ sul lungomare di Ostia (leggi qui)”.

A denunciarlo è Pietro Malara, presidente della Commissione Trasparenza del X Municipio e capogruppo di Fratelli d’Italia, che in una nota spiega:  “La rimozione dei parcheggi di fronte alle spiagge durante la stagione balneare si è rivelata una decisione tale da indurre molti automobilisti a ignorare il divieto di sosta e di fermata: di conseguenza, tra piazzale Magellano e piazza Sirio si procedeva comunque su una sola corsia, e sono fioccate decine di multe”.

“Nel frattempo – continua -, i ciclisti sembrano non vedere la segnaletica di sicurezza che riporta l’avvertimento ‘pista ciclabile soppressa’, e dunque biciclette e monopattini vengono costantemente sfiorati dalle auto sui lungomare Duilio e Lutazio Catulo”.

Una delle immagini diffuse da Malara

“Gli amministratori hanno disertato anche l’ultima Commissione Controllo, Trasparenza e Garanzia per non sentire dai diretti interessati ciò che non vogliono ammettere: Risorse per Roma non ha realizzato alcun progetto, ma si è limitata a redigere l’elaborato grafico; il Ministero dei Trasporti continua a considerare la pista ‘illegittima’; la Ragioneria ha ribadito che manca la copertura economica per la ciclabile ‘definitiva’, e quindi si sta causando un debito fuori bilancio che graverà sui futuri amministratori”.
Il Faro online –Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio