Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Batte la testa cadendo dal monopattino, morto 56enne all’Infernetto

L’uomo, di Fiumicino, ha perso il controllo del veicolo ed è caduto in avanti, sbattendo violentemente la testa

Ostia – Un uomo di 56 anni è morto ieri, martedì 22 giugno, dopo essere caduto dal suo monopattino in viale di Castel Porziano, all’altezza dell’incrocio con via Torcegno, all’Infernetto.

L’uomo, che era residente a Fiumicino ma domiciliato all’Infernetto, ha perso il controllo del veicolo per cause ancora da accertare ed è caduto in avanti, sbattendo violentemente la testa.

Sul posto è immediatamente intervenuta l’ambulanza, che gli ha prestato i primi soccorsi e l’ha trasportato all’ospedale Grassi di Ostia, dove è stata tentata un’operazione d’urgenza a cui l’uomo, però, non è sopravvissuto a causa della gravità del trauma riportato.

Il Faro online –Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio