Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

“Un mare di miglioramenti”: dalla Regione oltre 21 milioni per i Comuni del litorale laziale

Si va da nuove piste ciclabili a percorsi pedonali a lavori di sistemazione dei lungomare, di valorizzazione di aree di pregio, di riqualificazione di parchi: ecco i progetti

Roma – Rifacimento dei lungomare, miglioramento dell’accessibilità delle spiagge, realizzazione di piste ciclabili e pedonalizzazioni con incremento degli spazi verdi pubblici; sono alcune delle tipologie di interventi che verranno realizzati da 15 Comuni laziali che si affacciano sul mare, grazie ai fondi del bando regionale “Piano degli investimenti straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale” che sono stati assegnati ai 14 progetti vincitori (uno verrà realizzato congiuntamente da due Comuni).

I progetti di intervento sono stati presentati durante l’evento “Un Mare di Miglioramenti” che si è tenuto a Marina di Cerveteri, dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. All’evento hanno partecipato anche il sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione, Paolo Orneli, e sindaci o loro delegati degli altri Comuni vincitori del bando (i vincitori sono: Ardea, Cerveteri, Civitavecchia, Fiumicino, Formia, Gaeta, Ladispoli, Minturno, Montalto di Castro, Pomezia, Ponza, Sabaudia, San Felice Circeo, Santa Marinella e Ventotene. Civitavecchia e Santa Marinella hanno presentato un progetto insieme).

I progetti vincitori, prevedono un investimento complessivo di oltre 27 milioni di euro (27.112.313 € per l’esattezza), dei quali oltre 21 milioni (21.304.685 €) saranno finanziati dalla Regione, con un’intensità di aiuto che, a seconda dei progetti, andrà dal 54% al 90%. Gli interventi sono di vario tipo – si va da nuove piste ciclabili a percorsi pedonali a lavori di sistemazione dei lungomare, di valorizzazione di aree di pregio, di riqualificazione di parchi – ma puntano comunque tutti al miglioramento del livello di benessere per chi vive i territori del litorale, i turisti e i residenti, e al rafforzamento della qualità dell’offerta culturale, turistica e ambientale.

Sono stati premiati gli interventi che prevedevano l’uso di nuove tecnologie per migliorare l’accessibilità pubblica e l’innalzamento della qualità dei servizi offerti, oltre a quelli che vedevano un coinvolgimento delle Università. Inoltre sono stati privilegiati i progetti attenti alla sostenibilità ambientale e che quindi prevedevano misure come: promozione del risparmio energetico, utilizzo di materiali eco-compatibili, riduzione dell’inquinamento luminoso, riduzione/riciclo dell’uso della plastica e del consumo dell’acqua potabile e uso di materiali riciclati.

Il finanziamento di questi 14 progetti si aggiunge a una lunga serie di azioni che in questi anni ha visto la Regione investire poco meno di 110 milioni di euro sul litorale. Con oltre 48 milioni di euro sono state infatti già finanziate 96 opere di riqualificazione delle località costiere (84 concluse e 12 in fase di realizzazione) in 22 Comuni; 9 milioni di euro sono stati erogati tra 2020 e 2021 ai Comuni del litorale per l’accessibilità e la sicurezza di spiagge libere e lungomare durante la stagione balneare e con circa 51,5 milioni di euro sono state finanziate 38 opere di difesa delle coste, attualmente in corso di realizzazione in 17 Comuni.

Questo il dettaglio dei 14 progetti vincitori dell’ultima edizione del bando regionale “Piano degli investimenti straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale” presentati oggi:

Ardea: realizzazione di una pista ciclabile. Investimento complessivo. 3 milioni di euro, di cui 2,7 milioni di contributo regionale;

Cerveteri: riqualificazione delle aree limitrofe al lungomare con realizzazione di un parco urbano-naturalistico e completamento dell’anello ciclabile. 1,249.626 €, di cui 674.799 € di contributo regionale;

Civitavecchia – Santa Marinella: intervento di realizzazione di una pista ciclabile dal porto di Civitavecchia al Castello di Santa Severa con punti di snodo e soste culturali lungo il litorale. 33.326.000 €, di cui € 2.993.400 di contributo regionale;

Fiumicino: ristrutturazione viale Traiano (II stralcio) riassetto della darsena e collegamento della ciclabilità con il lungomare della Salute e via del Faro. 3 milioni di euro, di cui 2,7 milioni di contributo regionale;

Formia: riqualificazione litorale di Levante, accesso arenili di Gianola (I lotto), pista ciclopedonale, piazza Guerriero, area parcheggio parco de Curtis. 1 milione, di cui € 549.000 di contributo regionale;

Gaeta: intervento di sistemazione e valorizzazione del molo S. Maria nel quartiere Sant’Erasmo. 1.787.000 €, di € 980.000 di contributo regionale;

Ladispoli: collegamento ciclabile dal centro di Ladispoli a Torre Flavia e realizzazione dei percorsi pedonali e degli accessi agli arenili da via Sanremo a via Tirrenia. € 1.523.400, di cui € 1.371.060 di contributo regionale;

Minturno: intervento di restyling del parco Josemaria Escrivà in località Recillo. 930mila euro, di cui € 502.200 di contributo regionale;

Montalto di Castro: urbanizzazione, riqualificazione e razionalizzazione via Tevere e lungomare Harmine. € 1.198.218, di cui € 958.575 di contributo regionale;

Pomezia: riqualificazione del lungomare di Torvaianica. 1,6 milioni, di cui 1,4 milioni di contributo regionale;

Ponza: “Ponza isola green 2” intervento di valorizzazione sostenibile delle aree costiere, attualmente degradate e difficilmente accessibili. € 1.771.000, di cui € 1.593.900 di contributo regionale;
Sabaudia: recupero aree pedonali e aree di sosta su strada lungomare pontino, con realizzazione di passeggiata ciclopedonale con materiale ecocompatibile, illuminazione smart e servizi green. € 2.627.067, di cui € 1.431.751 di contributo regionale;

San Felice Circeo: interventi di manutenzione straordinaria su viale Europa per la realizzazione di marciapiede, pista ciclabile, accessi e servizi agli arenili, arredo urbano. 3,6 milioni, di cui 3 milioni di contributo regionale;

Ventotene: riqualificazione della spiaggia di cala nave, lato faro e realizzazione di varchi con videosorveglianza e rete semaforica. 500mila euro, di cui 450.000 di contributo regionale.

Tidei (Iv): “Un riconoscimento importante”

“I fondi ai Comuni di Civitavecchia, Santa Marinella, Cerveteri, Ladispoli e Fiumicino per la riqualificazione del litorale rappresentano una buonissima notizia: premiano la qualità progettuale di territori che potranno usufruire di risorse importanti per valorizzare la risorsa mare”. Lo dichiara, in una nota, la presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico del Consiglio regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva). “Con questo stanziamento – spiega Tidei – la Regione Lazio continua a stare vicino a quei Comuni che hanno necessità di mettere in campo operazioni di ripristino e di salvaguardia di pezzi di lungomare. In particolare l’assegnazione di 3 milioni a Civitavecchia e a Santa Marinella riconosce la capacità di fare sinergia dei due territori: grazie a queste risorse sarà possibile realizzare una pista ciclabile dal porto di Civitavecchia al castello di Santa Severa con punti di snodo e soste culturali lungo il litorale. Grande soddisfazione anche per i progetti finanziati a Cerveteri, Fiumicino e Ladispoli, tutti orientati alla mobilità sostenibile e a rendere il lungomare più bello, più green e più fruibile. Ma questo sostegno non si esaurisce qui. Dopo tanti anni siamo riusciti ad approvare il Pua regionale, un altro tassello per la valorizzazione della risorsa mare e nell’ottica di una sinergia tra i Comuni del territorio è importante ora arrivare il prima possibile all’approvazione della legge sull’Etruria meridionale che abbiamo presentato in Consiglio. Solo creando reti sul territorio e sinergie possiamo trasformare i finanziamenti, non solo regionali, in benzina per dinamiche di sviluppo e di crescita che sono imprescindibili per il territorio”, conclude Tidei.

Minnucci (PD): “Fondi della Regione per rilanciare il litorale”

“La Regione Lazio dimostra ancora una volta di credere fortemente nello sviluppo sinergico del territorio; la presentazione oggi del piano degli investimenti straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale ne è un segno tangibile”. Lo ha dichiarato il Consigliare regionale Emiliano Minnucci, che aggiunge:”21 milioni sono stati assegnati ai comuni vincitori che hanno presentato i 14 progetti volti a valorizzare il litorale che vanno dal rifacimento del lungomare, al miglioramento e all’accessibilità delle spiagge, pedonalizzazione e realizzazione di piste ciclabile ed altro ancora. Buon lavoro dunque ai comuni di Cerveteri, Civitavecchia, Santa Marinella, Fiumicino, Ladispoli, Ardea, Formia, Gaeta, Minturno, Montalto di Castro, Pomezia, Ponza, Sabaudia, San Felice Circeo e Ventotene“.

Corrado: “Miglioriamo lo stile di vita di cittadini e turisti”

“Per 15 comuni laziali del litorale arrivano 21 milioni di euro dalla Regione Lazio. Con il progetto ‘Un mare di miglioramenti’, centimetro dopo centimetro miglioriamo lo stile di vita dei cittadini e dei turisti che visitano il nostro territorio. I comuni di Ardea, Cerveteri, Civitavecchia, Fiumicino, Formia, Gaeta, Ladispoli, Minturno, Montalto di Castro, Pomezia, Ponza, Sabaudia, San Felice Circeo, Ventotene, Santa Marinella e Civitavecchia, che hanno presentato dei progetti attenti alla sostenibilità ambientale e che innalzano la qualità dei servizi, si sono aggiudicati il bando promosso dall’Assessorato dello Sviluppo Economico per il quale ringrazio il mio collega Paolo Orneli. Progetti che prevedono piste ciclabili, pedonalizzazioni, accessibilità delle spiagge, valorizzazione di aree di pregio, riqualificazione dei parchi e tanto altro. Prenderci cura dei nostri cittadini, attrarre più turisti e aumentare la loro permanenza, rendere accessibili, sicuri, e ancor più belli i luoghi fantastici che abbiamo nel Lazio è il nostro compito. Puntare al benessere di chi vive questa Regione è e resta il nostro faro. È l’ora di guardare al futuro con serenità. Un futuro che deve risplendere di bellezza”. Così in una nota Valentina Corrado, Assessore al Turismo ed Enti Locali della Regione Lazio.

(Il Faro online)