Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

La Sinistra di Ardea: “Ancora pochi strumenti in città per la prevenzione delle donne”

La Sinistra di Ardea denuncia: "Le donne di Ardea hanno pieno diritto alla prevenzione, come in qualsiasi altro comune"

Ardea – “Nell’ottica secondo cui la prevenzione è fondamentale per la salute delle donne, riteniamo oltremodo imperdonabile che gli strumenti messi a disposizione per le donne di Ardea, siano ancora esigui”. Così in una nota La Sinistra di Ardea.

“Il consultorio familiare territoriale, per il quale ci battemmo resta, ad oggi aperto, solo 3 mattine settimana, questo come già abbiamo detto ha determinato lunghe liste d’attesa per le visite, portando molte donne a rivolgersi presso altre strutture, soprattutto private. L importantissima campagna di prevenzione, messa un piedi dalla ASL di riferimento, subisce notevoli battute d’arresto, in quanto la mala organizzazione del recapito poste per invitare a fare diagnostica non arriva agli indirizzi e molte donne non vanno”.

“Crediamo che la delicata attenzione – prosegue la Sinistra – alla pratica della prevenzione debba essere messa al primo posto e che le donne di Ardea ne abbiano pieno diritto, come in qualsiasi altro comune. Ci faremo portavoce con l’ente poste per capire il perché di questi assurdi mancati recapiti e invitiamo le istituzioni locali a fare segnalazioni”.

“Va detto inoltre che questa cattiva metodica del non recapito avviene con frequenza sbalorditiva, a sentire le molte testimonianze di cittadini che troppo spesso non si vedono arrivare posta, le lamentele sono rivolte soprattutto ad avvisi importanti”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea