Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, rubavano catalizzatori di auto: beccati ladri seriali

Due uomini sono stati arrestati per furto aggravato

Più informazioni su

Roma – Grazie ad un serrato controllo del territorio, sono stati arrestati nella notte dalla Polizia di Stato 2 ladri specializzati nel razziare i catalizzatori delle auto.

Erano da poco passate le 4 di questa notte quando presso la sala operativa della Questura di Roma è giunta una segnalazione di 2 persone che stavano rubando le gomme delle auto. La “nota” è stata raccolta da una pattuglia della Sezione Volanti, diretta da Massimo Improta, che, in pochissimo tempo, è giunta in via Arturo Mercanti bloccando subito uno dei 2 sospetti mentre era ancora sotto l’auto. Sono passati pochi istanti e lo stesso equipaggio è riuscito a fermare anche l’altro sospettato che, alla vista della polizia, si era dato alla fuga.

I successivi accertamenti hanno permesso di stabilire che i 2 ladri, poco prima di mettersi al lavoro, avevano smontato il catalizzatore di un’altra vettura parcheggiata nella stessa via.

Gli agenti, perquisendo i 2 sospetti, hanno trovato un seghetto elettrico portatile con alcune lame di ricambio che viene appunto usato per tagliare i catalizzatori, divenuti oggi particolarmente fruttuosi sul mercato nero, perché contengono metalli nobili quali platino, palladio e rodio.

Il 52enne e il 51enne, entrambi originari della Romania, dopo gli atti di rito, sono stati arrestati per furto aggravato e posti a disposizione della Magistratura.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su