Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, dopo il furto spintona il vigilante e aggredisce un agente: arrestato

Oltre al reato di rapina impropria al 32enne viene contestata la resistenza a pubblico ufficiale

Più informazioni su

Roma – “Furto presso un negozio di casalinghi”. Questa la nota che l’operatore della Sala Operativa della Questura di Roma ha diramato agli agenti del commissariato San Paolo, diretto da Massimiliano Maset che, arrivati prontamente sul posto, hanno notato un addetto al servizio di vigilanza che veniva spintonato da un cittadino straniero, dopo aver oltrepassato le casse con alcuni prodotti rubati.

Raggiunti i due, i poliziotti hanno cercato di calmare il giovane senza riuscirci poiché lo stesso improvvisamente si è scagliato contro uno di loro per poi darsi alla fuga.

Fuga fatta terminare poco dopo dagli stessi che lo hanno raggiunto e bloccato. Identificato il 32enne di origini marocchine, con precedenti di polizia anche specifici, è stato messo in sicurezza su un’altra volante, che era arrivata sul posto in ausilio dei colleghi. In commissariato ultimati gli accertamenti di rito, è stato ammanettato per rapina impropria e resistenza a Pubblico Ufficiale e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della direttissima.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su