Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Regione Lazio, varato il piano per reinternalizzazione dei mezzi di servizio di emergenza

Mattia: "Oltre alle prime 33 nuove ambulanze per Ares 118, è partito il servizio di 'Vaccintour' dalla Asl Roma 5"

Più informazioni su

Regiorn Lazio – E’ stato varato dalla Regione Lazio il piano per la reinternalizzazione dei mezzi di servizio di emergenza, attualmente gestiti da Ares 118 in convenzione. Si parte con le prime 33 ambulanze da oggi in servizio per arrivare, in tre anni, all’arrivo di 117 mezzi tra ambulanze e automediche. Acquistati inoltre 10 mezzi per i trasporti secondari urgenti anche grazie al contributo di 900 mila euro della Regione Lazio su un finanziamento di 1 milione e 200mila euro.

“La notizia delle prime 33 nuove ambulanze per Ares 118 è un ottimo segnale che fa ben sperare per la copertura al 100% tramite mezzi pubblici del servizio. A questo si accompagnano già 300 nuove assunzioni tra autisti e infermieri per rendere operative le nuove autovetture. In questi giorni è partito, inoltre, il servizio di ‘Vaccintour’ dalla Asl Roma 5 con cui stiamo raggiungendo i Comuni più piccoli e le aree meno servite per facilitare la campagna vaccinale, alla ricerca di ogni uomo e ogni donna che voglia sottoporsi al vaccino anti-Covid 19 – dichiara Eleonora Mattia, presidente della IX Commissione in Consiglio Regionale del Lazio -. Un impegno costante, quello del potenziamento della sanità territoriale, che è frutto del buon governo del presidente Nicola Zingaretti, una metodologia del fare che è stata vincente nella gestione della pandemia”.

Questa buona azione di governo merita interlocutori istituzionali seri, capaci di cogliere seriamente e tempestivamente le opportunità che il governo regionale offre su tanti altri piani a partire da quello dei rifiuti di tristissima attualità – conclude Mattia -. La Raggi non ha fatto nulla per impegnare le risorse messe a disposizione dalla Regione ed il risultato è sotto gli occhi di tutti. Dispiace che ci sia chi, per pura propaganda, falsi la realtà e spari sentenze a vuoto”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio

Più informazioni su