Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Torvaianica, il Comune partecipa all’asta per acquistare l’ecomostro di piazza Ungheria

Il Sindaco: "La proposta approvata ci consentirà di mettere definitivamente la parola fine al peggiore ecomostro di Torvaianica"

Pomezia – Approvato in Consiglio comunale e, successivamente in Giunta, l’atto di indirizzo che consentirà al Comune di Pomezia di partecipare all’asta per la vendita dell’ecomostro di piazza Ungheria, conosciuto come “ex Biagio”, il prossimo 7 luglio.

“Tutto il Consiglio comunale ha approvato la proposta della maggioranza – sottolinea il Sindaco Adriano Zuccalà – che ci consente di mettere definitivamente la parola fine al peggiore ecomostro presente a Torvaianica. Una struttura mai completata e fatiscente, che versa nel completo abbandono da anni e che deturpa la nostra località turistica”.

Uno scheletro in cemento armato, pericoloso per l’incolumità dei nostri cittadini, nonché spesso occupato da persone senza fissa dimora. Se il bene verrà aggiudicato all’Ente, lo abbatteremo e ingrandiremo la piazza, realizzando un edificio compatibile alle necessità della delegazione attualmente operativa e al contesto urbano”.

Se vincerà un privato, la struttura verrà riqualificata e portato a termine il progetto. In ogni caso – conclude il Primo Cittadino – l’ecomostro abbandonato sarà solo un brutto ricordo”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia