Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Marketing SEO: la Page Speed

Scopriamo perché la page speed è importante per il marketing SEO e come la si può ottimizzare per raggiungere risultati impeccabili.

Più informazioni su

Ai fini del marketing SEO uno strumento molto importante che può aiutare le aziende ha raggiungere i risultati in termini di visite al loro o ai loro siti può essere la Page Speed e la sua conseguente ottimizzazione.

Una page speed ottimizzata è utile ai SEO specialist, ai proprietari di siti web di piccole dimensioni non molto estese, ai responsabili della creazione e della manutenzione di grandi siti istituzionali o appartenenti ad aziende multinazionali. Più informazioni in merito possono essere reperite su www.marketing-seo.it

Scopriamo perché la page speed è importante per il marketing SEO e come la si può ottimizzare per raggiungere risultati impeccabili.

La page speed

Che cos’è la page speed? Con il termine si intende la velocità delle pagine in rete. Chi ha la necessità di cercare rapidamente delle informazioni certamente ci sentirà sentiti frustrato da pagine che hanno una particolare lentezza di caricamento. Soprattutto poi se si cerca una notizia o delle indicazioni che sono di interesse fondamentale.

Creare frustrazione nell’utenza significa non avere successo quando si crea un sito web perché si spinge chi cerca informazioni ad abbandonare la pagina e a cercare una soluzione da un’altra parte, consultando un altro sito che magari ha la visualizzazione delle pagine molto più veloce. La page speed diventa dunque un fattore di ranking molto importante.

Ottimizzare la page speed

Ottimizzare la page speed è quindi di fondamentale importanza per il marketing SEO. La velocità di un pagina web è presa seriamente  in considerazione in termini di posizionamento. La lentezza di caricamento dipende da molte variabili come ad esempio server troppo lenti, un lungo processo dello script, una dimensione troppo grande delle pagine.

Come ottimizzare la page speed? Andando per gradi e iniziando dalla scelta delle immagini a dimensioni ottimali e dal loro caricamento lazy loading. Si proseguirà quindi con un servizio di hosting server e una corretta impostazione della CDN.

Errore tipico è focalizzarsi sui dispositivi: è sbagliato infatti pensare che le caratteristiche di un dispositivo possano influenzare la page spedd. Un sito web non è veloce solo perché si carica rapidamente sul cellulare.

Per ottimizzare la page speed bisogna configurare la CDN con attenzione al caching ottimizzando l’architettura del sito e migliorando la velocità di default delle web app.

Velocità e Google Ranking

La page speed è importante per il ranking di Google. Nel caso di risultati ugualmente buoni, la pagina con page speed ottimizzata avrà una posizione migliore nel ranking generale.

Google però non fornisce una valutazione della velocità basandosi su punteggi. Google Ranking raggruppa le pagine per categorie, alcune lente, alcune adeguate, altre veloci. Chi lavora nell’architettura dei siti web e si occupa di ottimizzare la velocità di una pagina internet, deve cercare di capire se le web page create sono davvero lente e carenti in velocità di caricamento.

Dovrà quindi risolvere il problema adoperandosi per migliorare la page speed senza cadere nell’inganno dei punteggi poiché non sono questi i valori da tenere in considerazione in tema di page speed.

Più informazioni su