Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Accordo Vaticano-Emirati Arabi: al via “scambi culturali” tra studenti cattolici e musulmani

Il cardinal Varsaldi: "I nostri studenti e quelli delle scuole arabe possono aprire nuove collaborazioni, fare ricerche, visitare i reciproci istituti, nel pieno rispetto delle differenze. Senza alcun proselitismo"

Città del Vaticano – Promuovere la tolleranza, la coesistenza e la fratellanza umana nel mondo. È questo l’obiettivo dell’accordo di collaborazione siglato lunedì scorso dal ministro per l’educazione degli Emirati Arabi Uniti e dal cardinale Giuseppe Versaldi, prefetto della Congregazione vaticana per l’Educazione Cattolica.

L’intesa, spiega Vatican News, coinvolge le scuole cattoliche e gli istituti di formazione del Paese. Il “Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune” firmato due anni fa ad Abu Dhabi da Francesco e dal Grande Imam di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyib continua a dare i suoi frutti anche nel campo della formazione tanto che lo stesso sceicco Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, ministro della Tolleranza e della Coesistenza “si è detto grato al Papa per aver promosso questa iniziativa”, spiega il porporato.

“Si tratta di un passo importante, anche se limitato al campo dell’educazione e alle attività che competono ai ministeri interessati”, aggiunge il cardinale Versaldi, in visita nei giorni scorsi ad Abu Dhabi, accompagnato da monsignor Guy-Réal Thivierge, segretario generale della Pontificia Fondazione Gravissimum Educationis, e da Tajeddine Seif ambasciatore della stessa Fondazione.

“Concretamente i nostri studenti e quelli delle scuole arabe possono frequentare seminari, aprire nuove collaborazioni, fare ricerche, visitare i reciproci istituti sulla base dei valori comuni, nel pieno rispetto delle differenze. Senza alcun proselitismo”, precisa il prefetto per l’Educazione Cattolica, anticipando che “dopo l’emergenza Covid sarà nostro compito coinvolgere docenti e discenti affinché l’accordo entri nel pieno delle sue funzioni. Seguirà una serie di iniziative concrete di interscambio culturale”. (fonte Ansa)

Foto © Vatican Media – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie sul Papa e Vaticano